Il cambiamento climatico stava uccidendo i dinosauri prima dell’impatto dell’asteroide – studio

Il periodo freddo globale ha causato un forte calo del numero di specie di dinosauri circa 10 milioni di anni prima dell’estinzione causata da asteroideSecondo uno studio condotto a giugno.

Lo studio pubblicato su Connessioni con la naturaÈ stato il prodotto di una collaborazione internazionale che ha coinvolto paleontologi dell’Università di Montpellier in Francia, dell’Università di Bristol nel Regno Unito e dell’Università di Alberta in Canada.

Circa 66 milioni di anni fa, 12 km. Un asteroide ha colpito la penisola dello Yucatan in Messico, dando inizio a un inverno nucleare che ha causato l’estinzione dei dinosauri.

Il team di ricercatori si è concentrato su sei famiglie di dinosauri, tre carnivori e tre erbivori, che sono sopravvissuti ai 40 milioni di anni di evoluzione fino alla collisione dell’asteroide con la Terra. Hanno esaminato i fossili di oltre 1.600 singoli dinosauri di circa 250 specie diverse in totale.

I risultati mostrano che la biodiversità delle sei famiglie era già in netto declino, circa 10 milioni di anni prima dell’impatto dell’asteroide. I risultati degli studi sono significativi, poiché il declino della biodiversità dei dinosauri può essere visto in tutto il mondo, sia nelle specie erbivore che in quelle carnivore.

È interessante notare che l’unica famiglia che ha mostrato una leggera diminuzione della biodiversità prima dell’asteroide era quella dei Troodontidae, una famiglia di dinosauri simili a uccelli. Gli uccelli sono noti per avere una relazione evolutiva con i dinosauri.

I ricercatori osservano che il numero di dinosauri erbivori è leggermente diminuito prima dei carnivori, il che rende molto probabile che il declino delle specie erbivore sia stata una causa diretta del declino dei carnivori.

Questo è un esempio di effetto a cascata, in cui l’estinzione si verifica a causa della precedente estinzione di diverse specie in un ecosistema.

READ  Il telescopio spaziale Hubble entra in orbita

Una teoria che spiega perché il numero dei dinosauri è diminuito prima dell’estinzione è il cambiamento climatico. Durante il periodo Cretaceo, tra 145,5 e 65,5 milioni di anni fa, la Terra ha subito un periodo di raffreddamento globale di 7-8 gradi Celsius.

dinosauri, che erano animali mesofili, nel senso che avevano bisogno di un clima caldo per mantenere la temperatura corporea e la funzione metabolica, devono essere stati gravemente colpiti da questo periodo di raffreddamento globale.
Ogni giorno vengono scoperte nuove informazioni sui dinosauri e sui fossili. A giugno, gli scienziati hanno scoperto nuovo tipo in Australia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *