I cadaveri dei bambini affondano sulla costa libica dopo che le barche dei migranti sono affondate | Immigrazione

Le immagini dei cadaveri di neonati e bambini piccoli spazzati via dalle onde sono apparse su una spiaggia in Libia, evidenziando la tragedia umana della crisi migratoria ai confini dell’Europa.

Secondo un ente di beneficenza che ha pubblicato le foto su Twitter, i bambini stavano viaggiando con i genitori su una delle tante barche che sono partite Libia negli ultimi giorni.

“Sono ancora scioccato dall’orrore di queste immagini”, ha scritto su Twitter Oscar Camps, fondatore di Proactiva Open Arms. “Questi bambini e queste donne hanno sogni e aspirazioni nella vita”.

Nancy Burcia, giornalista italiana ed esperta di affari libici, ha detto che i corpi sono stati trovati su una spiaggia a Zuwara sabato, quando l’esercito libico li ha raccolti e seppelliti in un cimitero vicino ad Abu Qash.

Le foto sono state confrontate con un’immagine Alan Kurdi, tre anni Chi è stato trovato a faccia in giù su una spiaggia turca nel 2015, attirando l’attenzione dell’opinione pubblica sulla crisi dei rifugiati.

“Le fotografie di cadaveri di bambini e neonati trascinati via dalle onde su una spiaggia in Libia sono inaccettabili”, ha detto Mario Draghi, Primo Ministro italiano.

La loro pubblicazione è avvenuta durante il suo incontro con il presidente francese Emmanuel Macron a Bruxelles per discutere della gestione degli arrivi e delle prospettive di stabilità in Libia e Libia centrale. Africa Con l’aiuto del rafforzamento della cooperazione franco-italiana.

Un portavoce dell’agenzia delle Nazioni Unite per l’immigrazione in Italia ha detto che non è chiaro quando le vittime abbiano lasciato la Libia e cosa sia successo alla loro nave. “Queste sono immagini drammatiche”, ha detto Flavio de Giacomo. Stiamo cercando di andare a fondo con i nostri colleghi in Libia. Ci sono molti naufragi che non sono mai stati registrati. Non possiamo escludere che possa essere uno di questi “.

Migliaia di persone hanno lasciato la Libia per le coste europee nelle ultime settimane, mentre i trafficanti approfittano del mare calmo per varare decine di imbarcazioni. Non molti di loro raggiungono la loro destinazione.

Le autorità tunisine la scorsa settimana Si dice che siano morte dozzine di persone, ha detto Nell’incidente di un naufragio al largo delle coste tunisine, mentre ad aprile Morirono più di 130 persone Quando il loro gommone si è capovolto nei mari in tempesta al largo delle coste della Libia.

Secondo l’Agenzia delle Nazioni Unite per la migrazioneCirca 630 persone sono morte nel Mediterraneo centrale quest’anno mentre cercavano di raggiungere l’Europa.

READ  Melania Trump siede accanto a Vladimir Putin a una cena del G20 `` uno scherzo dei padroni di casa tedeschi ''

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *