Guerra in Ucraina: soldati russi si avvicinano a Kiev – Le immagini satellitari mostrano la “dispersione” di un grande convoglio | notizie dal mondo

Un alto funzionario della difesa degli Stati Uniti ha detto che le forze russe si erano avvicinate a Kiev di circa tre miglia nelle ultime 24 ore.

Dopo giorni di vacillazioni, l’esercito russo potrebbe trovarsi entro nove miglia (15 km) dal centro della città.

Secondo l’ufficiale della difesa, ecco cosa è cambiato nelle ultime 24 ore:

• Le forze russe avanzarono sulla rotta nord-occidentale verso Kiev, vicino all’aeroporto di Hostomil (noto anche come Aeroporto di Antonov)
A est della capitale, avanzano anche lungo due linee parallele
• Alcune truppe potrebbero essere tornate a Sumi, ma non è chiaro il motivo.
• Chernihiv è ora isolata, ma l’esercito russo non ha aggirato questa città – con continue notizie di pesanti combattimenti, gli ucraini hanno risposto
• Mariupol è circondato ma non nelle mani dei russi che si stanno avvicinando

Sebbene l’Ucraina abbia ancora la maggior parte dei suoi aerei da combattimento ad ala fissa, ha detto il funzionario non identificato, non vengono utilizzati molto.

Invece, gli ucraini si concentrano sui loro sistemi terra-aria, sui sistemi di difesa aerea portatili (MANPAD) e sui sistemi anti-corazza.

Nel frattempo, la Russia fa affidamento su incendi a lungo raggio, bombardamenti di aerei e bombardieri mobili a terra, e gli Stati Uniti affermano che ciò è dovuto al fatto che non è stato raggiunto a terra.

Giovedì, il ministero della Difesa britannico ha dichiarato: “A causa della forte resistenza, le forze russe sono impegnate a schierare un numero crescente di loro forze per circondare le principali città.

Ciò ridurrà il numero di forze disponibili per continuare la loro avanzata e rallenterà ulteriormente l’avanzata russa. “

READ  Incendi boschivi in ​​Algeria: almeno 32 persone sono state uccise mentre gli incendi hanno devastato foreste e villaggi a est della capitale | notizie dal mondo

In altri sviluppi, la società di immagini satellitari Maxar afferma che le nuove immagini mostrano che un grande convoglio russo diretto a Kiev e vicino all’aeroporto di Antonov si è in gran parte disperso e ridistribuito.

Le immagini indicano che le unità corazzate stanno ora manovrando dentro e attraverso le città circostanti vicino a questo aeroporto.

Separatamente, ci sono state segnalazioni di interruzioni di Internet nella città di Kherson: gli Stati Uniti stimano che la Russia abbia lanciato più di 775 missili dall’inizio dell’invasione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *