Guarda Liam Henderson mostrare le sue abilità italiane e rendere esilarante Euro 2020 in Inghilterra

Il centrocampista scozzese Liam Henderson ha tenuto la conferenza stampa per il suo ritorno all’Empoli interamente in italiano e ha fatto un rapido passaggio in Inghilterra nel processo.

L’ex uomo di Hibs si è trasferito a Bel Paese Nel 2018, inizialmente si è unito a Barry per £ 115K dal Celtic.

Il club è stato dichiarato fallito alla fine di quella stagione, ma Henderson ha scelto di rimanere in Italia con il Verona.

aiutare il vasino Ha vinto la promozione in Prima Divisione ed è diventato il primo scozzese a giocare in Prima Divisione dopo Graeme Souness.

Dopo essere stato prestato in Serie B con l’Empoli, il centrocampista ha trascorso un periodo con il Lecce, ma è tornato alla formazione toscana per un tilt di Serie A.


Nella sua presentazione ufficiale, a Henderson è stato chiesto se le sue imprese fossero seguite a casa e il vincitore della Coppa di Scozia ha confermato che i suoi amici stavano tenendo d’occhio la Prima Divisione.

Ha detto: “Sì, tutti i miei amici mi seguono costantemente.

“Spero che quest’anno alcuni amici vengano qui per vedere una partita, l’anno scorso mi sono perso.

“È difficile giocare a calcio senza persone in campo.

“Mi manca la Scozia perché è il mio paese, ma anche nella finale del Campionato Europeo, tutta la Scozia era una tifosa dell’Italia – è stata una bellissima partita per noi!”

Sabato il produttore giovanile del Celtic dovrà affrontare il compito più difficile, mentre lui e i suoi compagni di squadra si dirigono a Torino per affrontare la Juventus.

Henderson ha dichiarato: “La Serie A è uno dei più grandi campionati al mondo, ogni partita è molto difficile.

READ  Rice sulla vittoria "incredibile" del Milan, lo spettacolo brillante di Milinkovic, la reazione del Granada

“Giochiamo contro la squadra di Champions League alla Juventus, loro giocano in Champions League ogni anno e hanno giocatori molto bravi.

“Ci aspettiamo una partita molto difficile, ma daremo il 100% e speriamo di poter fare qualcosa di importante”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *