Guarda “Forget Direction” a quattro di GB e quasi schiantarti contro gli italiani per deludere le speranze di medaglia

Tokyo è una città che conosce una razza o due. E ho sperimentato alcune incredibili cadute. Quindi era giusto che il dominio di 21 anni della Gran Bretagna nelle gare di canottaggio quadruplo maschile finisse con una frana a sole 10 miglia dal Palazzo Imperiale.

Mentre le sconfitte continuavano, era desolante. La barca britannica era seconda dopo l’Australia, solo per deviare di 500 metri per andare a sbattere contro il team italiano. Un centesimo per i pensieri dell’allenatore in pensione Jürgen Groebler mentre guarda.

Era una squadra difficile: tutti e quattro i membri stavano facendo il loro debutto olimpico. Ole Cook ha ammesso in lacrime di aver commesso l’errore di sterzata e si è scusato con i compagni di squadra Matt Rossiter, Rory Gibbs e Sholto Carnegie.

“Mi occupo della regia”, ha detto, “ho dimenticato di dirigere un po’ e questo ci è costato una medaglia. Ai giocatori, mi dispiace di non averci guidato nella striscia migliore alla fine”.

Leggi di più

Lista delle medaglie del team GB: chi ha vinto finora tutte le medaglie alle Olimpiadi di Tokyo 2020 e qual è l’obiettivo della squadra

Una volta terminata la gara, sono state sollevate domande sul fatto che l’uscita di Groebler nell’agosto 2020 fosse un fattore. Grobler è stato il Mida del Team GB negli ultimi 29 anni. I quartetti maschili sono stati la sua più grande storia di successo. Da Sydney 2000, l’unico colore che la squadra di quattro colori della GB ha conosciuto è stato l’oro. Dal momento che Redgrave, Cracknell e Pinsent – tre nomi familiari riconoscibili, come Elvis e Ronaldo, da un solo soprannome – insieme a Tim Foster (all’epoca con la stessa fama) hanno battuto Italia e Australia rispettivamente in argento e bronzo, i GB Lords erano in loro campo.

Altre quattro partite, altre quattro medaglie d’oro. Athena: Cracknell e Pinsent hanno avuto un secondo. PECHINO: Pete Reed, Tom James e Andrew Treggs-Hodge erano i nuovi ragazzi insieme al veterano di Atene Steve Williams. Londra. Rio de Janeiro. Era come se la squadra avesse un diritto donato da Dio. Uno strano nobile dell’era Meiji avrebbe potuto dire qualcosa di simile, prima che i cittadini comuni diventassero democratici all’inizio del XX secolo.NS un contratto.

Ma mercoledì mattina si è conclusa in modo spettacolare al Sea Forest Waterway.

Non tutte le cattive notizie sono arrivate in acqua mercoledì. Dopo essere arrivata quarta altre due volte, nel quad femminile e nella coppia maschile, la squadra di canottaggio di quad ha portato gli inglesi sul tabellone con una medaglia d’argento.

Leask, Groom, Barras e Beaumont celebrano le loro medaglie d’argento (Immagine: Reuters)

Jacques Beaumont ha dichiarato: “È stato brutale là fuori. Le condizioni sono difficili, con un vento favorevole, ma è quello a cui siamo abituati a casa, quindi ci siamo allenati molte volte e non ci ha dato fastidio.

“Abbiamo deciso, dato che eravamo in pista uno con una possibilità esterna di vincere una medaglia, l’avremmo portata da loro e l’abbiamo fatto davvero.

“Sono molto felice. È la prima medaglia olimpica per la categoria nautica in questo paese e siamo sulle spalle di tanti nostri compagni di squadra prima di noi. Ci hanno aiutato ad arrivare qui e questo è un altro passo verso l’oro .”

Altrove, il ritorno di Helen Glover andrà liscio in coppia, dato che lei e Polly Swan prenotano il loro posto nella finale di giovedì. Gli anni ’80 hanno combattuto per l’opportunità di una medaglia d’oro venerdì, finendo dietro alla Nuova Zelanda nelle qualifiche.

READ  NBA DFS, 2021: Top FanDuel, DraftKings Tournament Picks, January 12th Tips for a Daily Fantasy Professional

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *