Gran Premio d’Italia 2021: ora, canale tv, diretta, network

Arrivare nella stagione 2021 è un vecchio favorito, poiché il circo si dirige a Monza per il Gran Premio d’Italia.

La lotta per il titolo è ampiamente tornata dopo Max VerstappenHa vinto la gara di casa l’ultima volta e ora è di nuovo in testa alla classifica.

Pochi posti in calendario possono competere con l’atmosfera vivace che si respirava a Zandvoort, ma Monza è uno di questi.

Ci siamo persi l’anno scorso con la gara a porte chiuse, ma quest’anno si svolgerà davanti a una folla del 50% e i Tivosi faranno sicuramente molto rumore quando torneranno.

Vedranno anche due turni da ruota a ruota mentre la seconda beta della Sprint Qualification si svolge sabato.

Ecco tutto quello che c’è da sapere in vista del Gran Premio d’Italia 2021…

Quando è il Gran Premio d’Italia 2021?

Pratica 1: venerdì 10 settembre 1430-1530 (ora del Regno Unito 1330-1430)
Qualificazioni: venerdì 10 settembre 1800 (1700 ora del Regno Unito)
Esercizio 2: sabato 11 settembre 1200-1300 (ora del Regno Unito 1300-1400)
Qualificazioni di velocità: sabato 11 settembre 1630 (1530 ora del Regno Unito)
Gara: domenica 12 settembre 1500 (1400 ora del Regno Unito)

Dove si svolge il Gran Premio d’Italia 2021?

L’Autodromo Nazionale di Monza, situato nel nord Italia, è uno dei circuiti più famosi della Formula 1.

È un vero fan del calendario F1, ospitando il Gran Premio d’Italia in tutte le stagioni tranne una, 1980, da quando lo sport è iniziato nel 1950.

Con lunghi rettilinei e curve ampie, ci sono pochi circuiti che possono essere raggiunti a velocità più elevate, con auto che raggiungono una media di circa 160 mph e raggiungono oltre i 200 mph.

Detto questo, ci sono molte opportunità di sorpasso durante il giro, con le principali opportunità che arrivano alla curva 1, alla curva 4 e alla curva 8. A differenza di molte piste in questi giorni, se sei più veloce dell’auto davanti a te e nel raggio d’azione del DRS, è una grande opportunità per voltare pagina.

READ  Sua madre, la star del Chelsea Jorginho, ha imparato a giocare a calcio sulla spiaggia, prima di recitare per club e nazionale - The Sun

In totale, il circuito è lungo 3,6 miglia e si compone di 11 curve. Per molti di loro, i conducenti non alzeranno molto l’acceleratore. Quando lo faranno, dovranno frenare forte.

Naturalmente, la natura ad alta velocità della pista lo rende estremamente pericoloso, poiché 52 piloti sono morti lì nel corso degli anni, ma di recente sono state apportate modifiche per renderlo più sicuro.

Dove posso guardare il Gran Premio d’Italia 2021?

Nel Regno Unito la pay-TV Sky Sports fornirà copertura per tutto il weekend, dall’inizio delle FP1 alla fine della gara. È inoltre possibile accedere a una trasmissione in diretta della loro copertura tramite Now TV. Canale 4, in diretta diretta, trasmetterà gli highlights delle qualifiche e della gara.

Gli spettatori di F1 TV Pro possono guardare in diretta tutta l’azione di Monza. Verifica se F1 TV Pro è disponibile nel tuo paese.

Gli abbonati all’app ufficiale di F1 possono accedere ai dati in tempo reale per tutto il fine settimana e ascoltare i commenti radiofonici il giorno della gara.

PlanetF1 trasmetterà cronometraggio in tempo reale e commenti di esperti su ogni sessione del fine settimana, con una copertura che inizia 30 minuti prima di ogni pratica e qualifica e un’ora prima della gara.

Il Gran Premio d’Italia sarà trasmesso in diretta TV nei seguenti punti vendita degli altri principali mercati:

Stati Uniti: ESPN
Canada: RDS (francese), TSN (inglese)
Australia: Fox Sports
Francia: Canale +
Italia: Sky Sport F1
Germania: Sky Sport F1
Spagna: DAZN
Paesi Bassi: Ziggo Sport
Brasile: Squadra
Giappone: DAZN

Quali sono le previsioni del tempo per il Gran Premio d’Italia 2021?

venerdì 10 settembre – 28c, poco nuvoloso
sabato 11-27 settembre, poco nuvoloso
domenica 12 settembre – 28c, soleggiato

READ  Hancock, gli inglesi danno agli americani un pettine da skate ai Giochi di Tokyo | Gli sport

Indicazioni per il Gran Premio d’Italia

Monza è una città situata nel nord Italia, a circa 15 km da Milano.

Se viaggi in campagna, l’aeroporto migliore dove andare è Milano Linate, che dista solo 8 chilometri dal centro della città.

Il modo più semplice per i viaggiatori provenienti da Milano per raggiungere il circuito è il treno, con un servizio che parte da Milano Centrale e Milano Porto Garibaldi fino alla Stazione di Monza ogni 15 minuti nei fine settimana di gara.

Dalla stazione di Monza è poi possibile prendere un bus navetta per la pista. Corrono regolarmente tutti i giorni e un biglietto di andata e ritorno giornaliero costa 5 €. Preparati a camminare un po’ quando scendi, poiché occorrono fino a 30 minuti per raggiungere i tuoi posti dal punto di consegna.

Guidare direttamente alla pista è un po’ semplice a causa della sua vicinanza all’autostrada.

Indirizzo: Circuito Nazionale di Monza, Viale di Vedano, 5, 20900 Monza MB, Italia

Chi sono i piloti che hanno vinto il Gran Premio d’Italia?

I due piloti più dominanti di sempre a Monza sono anche i due piloti più dominanti nella storia di questo sport, Michael Schumacher e Lewis Hamilton.

Alla guida di una Ferrari, il tedesco ha vinto la gara di casa della sua squadra in cinque occasioni tra il 1996 e il 2006, mandando ogni volta uno scatenato Tiffus.

Le cinque vittorie di Hamilton – una per la McLaren nel 2012 e quattro per la Mercedes tra il 2014 e il 2018 – sono state un po’ meno apprezzate dal pubblico poiché spesso ha combattuto contro una o due Ferrari per vincere.

Non è l’unico uomo nell’attuale griglia ad aver vinto lì più volte, con Sebastian Vettel che lo ha fatto in tre occasioni, la più famosa nel 2008 quando ha ottenuto la sua prima vittoria in Formula 1 per la Toro Rosso, e le vittorie di Fernando Alonso nel 2007 e 2010.

READ  Novak Djokovic spiega i timori di infortuni che lo hanno tenuto fuori dal Gruppo A contro Yanik Sener

La gara dell’anno scorso ha prodotto uno shock tanto grande quanto la vittoria di Vettel nel 2007 con Pierre Gasly di AlphaTauri che ha vinto una gara di F1 per la prima volta.

Gli ultimi dieci vincitori del Gran Premio d’Italia sono i seguenti:

2020: Pierre Gasly (Francia, AlphaTauri).
2019: Charles Leclerc (Monaco, Ferrari).
2018: Lewis Hamilton (Gran Bretagna, Mercedes).
2017: Lewis Hamilton (Gran Bretagna, Mercedes).
2016: Nico Rosberg (Germania, Mercedes)
2015: Lewis Hamilton (Gran Bretagna e Mercedes).
2014: Lewis Hamilton (Gran Bretagna, Mercedes)
2013: Sebastian Vettel (Germania, Red Bull)
2012: Lewis Hamilton (Gran Bretagna e McLaren).
2011: Sebastian Vettel (Germania e Red Bull)

Quali sono le ultime classifiche del campionato di F1?

Campionato Piloti

Max Verstappen – 224,5 punti

Lewis Hamilton – 221,5 punti

Valtteri Bottas – 123 punti

Lando Norris – 114 punti

Sergio Perez – 108 punti

Campionato Creatori

Mercedes – 344,5 punti

Red Bull 332.5 punti

Ferrari – 181,5 punti

McLaren – 170 punti

La classifica completa del campionato di F1 è Qui

Opzioni di pneumatici al Gran Premio d’Italia 2021

Pirelli ha portato il treno di gomme più duro possibile al Gran Premio d’Olanda, ma avrebbe fatto un passo più morbido per correre in Italia.

La mescola C2 sarà la gomma dura, la C3 sarà la media e la mescola morbida sarà la gomma C4.

Con le previsioni del tempo che dicono che sarà caldo e soleggiato per tutto il fine settimana, non aspettarti di vedere umidità o materie prime in uso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *