Google e la NASa hanno rilasciato incredibili istantanee temporali di come il pianeta è cambiato nel corso di 30 anni

Utilizzando 20 milioni di immagini satellitari degli ultimi 37 anni, Google Earth può ora mostrare agli spettatori il mondo da una “quarta dimensione”: il tempo.

Il lavoro si concentra sul cambiamento climatico e sull’impatto umano sul mondo. Gli scienziati della NASA e di Google guidano lo spettatore attraverso i cambiamenti tra cui il cambiamento delle foreste, la crescita urbana, l’aumento delle temperature, le fonti di energia e la fragile bellezza del nostro mondo, in una serie di video in time-lapse.

Il progetto Timelapse è stato implementato dalla NASA, dal programma Landsat degli Stati Uniti, il primo programma civile di osservazione della Terra al mondo e dai satelliti Copernicus dell’Unione europea.

Un portavoce di Google ha dichiarato: “Il nostro pianeta ha assistito a rapidi cambiamenti ambientali nell’ultimo mezzo secolo, più che in qualsiasi altro momento della storia umana. Molti di noi hanno assistito a questi cambiamenti nelle nostre società; io stesso ero tra le migliaia di residenti in California evacuati dalle loro case durante gli incendi nello stato dello scorso anno Per altri, gli impatti del cambiamento climatico sembrano astratti e lontani, come lo scioglimento delle calotte polari e il ritiro dei ghiacciai.

“Con Timelapse in Google Earth, abbiamo un quadro più chiaro del nostro pianeta in evoluzione a portata di mano – un’immagine che non solo mostra i problemi, ma le soluzioni, così come i meravigliosi fenomeni naturali che si sono svolti nel corso dei decenni”.

Cambia la foresta

READ  Lo sviluppatore di giochi Unreal Epic Games ha citato in giudizio il produttore di occhiali intelligenti Nreal • Eurogamer.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *