Google annuncia gli strumenti Android Auto, che fanno sembrare vecchio CarPlay

È chiaro che il prossimo aggiornamento di Android 12, che dovrebbe arrivare entro la fine dell’anno, porterà una serie di nuove funzionalità, tra cui almeno una rivolta specificamente agli utenti di Android Auto.

Dettagliata in I / O 2021 all’inizio di questa settimana, l’integrazione del widget dell’Assistente Google è una funzionalità che migliora anche l’esperienza su Android Auto, facendo sembrare CarPlay una scuola obsoleta e obsoleta.

Più specificamente, ciò che Google vuole fare è fornire all’Assistente Google l’accesso alle informazioni memorizzate dagli strumenti. In altre parole, l’assistente sarà in grado di estrarre informazioni dagli strumenti del telefono e quindi eseguire una serie di azioni in base ai dati trovati.

Ad esempio, se stai utilizzando un widget del tuo ristorante preferito, l’Assistente Google sarà in grado di ordinare il cibo utilizzando le informazioni che trova nello strumento, come il menu che hai precedentemente selezionato come preferito. Lo stesso per i negozi di alimentari e le liste di cose da fare, l’Assistente Google è così in grado di leggere tutte queste cose e quindi agire di conseguenza.

In che modo questo migliora l’esperienza su Android Auto? È così semplice, infatti, che Google vuole che questi gadget appaiano per la prima volta nell’auto, rendendo più facile per i conducenti eseguire più azioni senza distogliere gli occhi dalla strada.

In teoria, gli utenti di Android Auto possono anche fare affidamento su Google Assistant per ulteriori azioni, come quelle sopra menzionate, poiché le informazioni dello strumento verranno visualizzate direttamente sulle loro unità principali.

Google ha anche annunciato altre importanti modifiche ad Android Auto, incluso il supporto per Fast Pair che renderà la configurazione dell’app un processo più fluido. Quando si utilizza Fast Pair, il dispositivo Android si accoppia automaticamente con l’unità principale dell’auto, configurando così l’Android Auto wireless e preparandolo per la guida successiva. Tuttavia, la funzione sarà disponibile solo con unità principali compatibili.

READ  DIRT 5 L'aggiornamento gratuito di Red Bull Revolution arriva l'11 maggio e aggiunge il crossplay

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *