Gli Stati Uniti possono aggiungere due stelle alla bandiera in quanto capitale e Porto Rico prevede di essere stati entro 10 anni notizia

Gli Stati Uniti potrebbero presto essere composti da 52 stati invece di 50, secondo un eminente analista politico. Il direttore politico di NBC News Chuck Todd prevede che sia la capitale che Porto Rico vinceranno stati entro il prossimo decennio. “Penso che vedremo una nuova bandiera con altre due stelle entro la fine di questo decennio”, ha detto al programma Today della NBC.

Questo avviene quando la Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti ha votato per la seconda volta in meno di un anno per fare del Distretto di Columbia il 51 ° stato.

Il voto di giovedì ha visto la Camera dei rappresentanti controllata dai democratici approvare l’iniziativa senza il sostegno dei repubblicani, con un voto di 216 a 208.

Tuttavia, sembra improbabile che venga approvato al Senato poiché deve affrontare la dura opposizione repubblicana.

L’ultima volta che un nuovo stato fu aggiunto all’unione fu nel 1959, quando l’Alaska e le Hawaii si assicurarono lo stato.

Appena dentro: la farsa sul vaccino di Emmanuel Macron fa sfuggire i pazienti a un colpo

Todd ha detto alla NBC: “Non credo che la DC abbia uno slancio quest’anno, ma in questo decennio.

“Penso che la strada per la capitale dello stato passi attraverso i Caraibi, passa per Porto Rico.

“Il movimento per lo Stato di Porto Rico sta guadagnando slancio e ha alcuni alleati repubblicani.

“Ho parlato con il governatore di Porto Rico qualche mese fa e lui vuole lavorare con DC, con le stesse persone che si stanno organizzando.

La capitale è in modo schiacciante democratico, e se uno stato venisse concesso, probabilmente altererebbe l’equilibrio del potere nel Senato degli Stati Uniti.

READ  I repubblicani tesi guardano come Donald Trump si prepara per il suo primo discorso da quando ha lasciato la Casa Bianca

Il disegno di legge darebbe un deputato alla capitale e due senatori.

I repubblicani hanno accusato i democratici di usare lo stato capitale come una “presa di potere” per portare avanti l’agenda “dell’estrema sinistra”.

La capitale, che ha una popolazione di circa 700.000 abitanti, ha più elettori del Wyoming e del Vermont.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *