Gli scienziati hanno appena scoperto l’asteroide più veloce del sistema solare

Avvicinati al sole abbastanza da sciogliere il piombo.

velocità del demone

Un team di ricercatori guidati da Scott Sheppard, uno scienziato del Carnegie Institution for Science, Scoprire L’asteroide in orbita più veloce del sistema solare.

La minuscola roccia spaziale, di 1 km di diametro e denominata 2021 PH27, viaggia intorno al Sole in soli 113 giorni terrestri. È il periodo orbitale più breve di qualsiasi corpo celeste conosciuto, ad eccezione di Mercurio, che orbita intorno al sole in soli 88 giorni, sebbene la sua orbita ellittica passi entro 12,4 milioni di miglia dal sole, mentre Mercurio non si avvicina mai a 29 milioni di miglia.

Questa scoperta potrebbe far luce su tanti asteroidi quanti sono nel sistema solare, da dove provenivano e se erano fatti di roccia solida o solo grumi di macerie.

Fusione del piombo

Dal 2021 PH27 si avvicina molto al Sole, la sua temperatura superficiale sale a 900 gradi Fahrenheit, che è Abbastanza caldo da sciogliere il piombo.

L’asteroide è probabilmente destinato ad avvicinarsi sempre di più alla nostra stella, alla fine o venendo risucchiato dal Sole o entrando in collisione con Mercurio o Venere entro pochi milioni di anni.

I ricercatori suggeriscono che potrebbe essere nato nella fascia principale degli asteroidi tra Marte e Giove. La gravità attira i pianeti interni e poi li spinge verso il sole nel tempo.

“Il rapporto tra gli asteroidi all’interno della Terra e di Venere rispetto all’esterno ci darà un’idea della forza e della composizione di questi oggetti”, ha detto Sheppard. Permesso.

Questo è importante se vogliamo avere la possibilità di difendere la Terra da una raffica di asteroidi in futuro.

READ  NASA, SpaceX Delay Return to Earth for Astronauts Crew 1

“Comprendere il conteggio degli asteroidi all’interno dell’orbita terrestre è importante per completare il conteggio degli asteroidi vicini alla Terra, compresi alcuni che potrebbero entrare in collisione con la Terra e che potrebbero avvicinarsi alla Terra durante il giorno e che non sono facilmente rilevabili nella maggior parte dei sondaggi che osservano di notte, lontano da il Sole.” ‘ ha aggiunto Sheppard.

Per ora, 2021 PH27 si nasconde dietro il sole, ma all’inizio del prossimo anno i ricercatori sperano di dare un’altra occhiata al demone della velocità.

Per saperne di più: Scopri l’asteroide in orbita più veloce al CTIO al NOIRLab [CTIO]

Maggiori informazioni sugli asteroidi: Enorme asteroide che può spazzare via la Terra per volare, condizione comune

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *