Gli investitori si preparano per l’incontro principale della Federal Reserve

LONDRA – Le azioni europee dovrebbero aprire in ribasso martedì dopo un solido inizio di negoziazione a novembre.

Il FTSE britannico è in calo di 8 punti a 7.289, il DAX tedesco è in calo di 36 punti a 15784, il CAC 40 francese è in calo di 12 punti a 6.888 e il FTSE MIB italiano è in calo di 14 punti a 27,030, secondo i dati IG.

Gli investitori di tutto il mondo si stanno preparando per una settimana impegnativa di utili societari, un incontro chiave della Federal Reserve statunitense e il rapporto sull’occupazione statunitense per ottobre (pubblicato venerdì) che fornirà le ultime indicazioni sullo stato di salute della più grande economia mondiale.

Martedì inizia l’attesissimo incontro del FOMC della Federal Reserve. Si prevede che ciò comporterà l’annuncio da parte della banca centrale che inizierà a completare i suoi acquisti mensili di obbligazioni per 120 miliardi di dollari e che il programma terminerà interamente entro la metà del 2022.

Gli investitori aspetteranno anche i commenti della Fed sull’aumento dei prezzi poiché l’inflazione ha raggiunto i massimi da 30 anni. L’incontro termina mercoledì.

Scelte di titoli e tendenze di investimento da CNBC Pro:

In altre notizie, gli investitori globali continuano a seguire gli sviluppi al vertice sul clima COP26 a Glasgow. Il vertice delle Nazioni Unite è ampiamente visto come un momento cruciale per i leader mondiali per intraprendere un’azione decisiva per ridurre le emissioni di carbonio, ma le speranze non sono grandi per obiettivi ambiziosi.

Le azioni della regione Asia-Pacifico sono state contrastanti negli scambi di martedì, con la Corea del Sud in testa ai guadagni nella regione. La Reserve Bank of Australia ha annunciato la sua decisione di mantenere invariato il tasso di interesse obiettivo. I futures su azioni statunitensi sono leggermente diminuiti negli scambi notturni.

READ  Ask Amy: She turned down her brother's request for a loan, now she never heard from him

Martedì sono in primo piano anche i guadagni europei, con gli ultimi numeri in arrivo martedì da Fresenius, HelloFresh, DSM, Adecco Group, Standard Chartered, BP e Ferrari.

I dati rilasciati includono i dati sulla disoccupazione portoghese per settembre e le immatricolazioni auto spagnole per ottobre.

Ti è piaciuto questo articolo?
Scelte di azioni esclusive, idee di investimento e trasmissione in diretta globale della CNBC
registrare per CNBC Pro
Inizia ora la tua prova gratuita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *