Gli investitori di Atlantia si incontrano il 31 maggio per un’offerta CDP locale per l’unità autostradale

MILANO (Reuters) – Il gruppo, controllato dalla famiglia italiana Benetton, ha dichiarato venerdì in ritardo che Atlantia chiederà agli azionisti il ​​31 maggio di valutare un’offerta migliorata per l’unità autostradale da parte dell’investitore statale CDP e dei suoi partner.

Le trattative tra Atlantia e un consorzio composto da CDP, Macquarie e Blackstone si inseriscono in un protratto sforzo per porre fine alla controversia sul futuro della divisione Autostrade del gruppo in Italia dopo il fatale disastro del ponte.

L’offerta locale presentata giovedì include una commissione provvisoria fino a 230 milioni di euro (276 milioni di dollari), supponendo che l’accordo si concluda tra la fine di quest’anno e il marzo 2022, secondo un rapporto preparato dal consiglio di amministrazione di Atlantia per gli azionisti. riunione, che è stata pubblicata. a. Sabato.

Il ticking fee innalza la valutazione dell’offerta di Autostrade a 9,3 miliardi di euro dai 9,1 miliardi di euro precedenti.

Il rapporto afferma: “Questo non è lontano dalla fascia più bassa che il CdA ha stimato per l’intera Autostrade, tenendo presente che il minimo di questa fascia è da 9,3 miliardi di euro a 9,5 miliardi di euro”.

Dalla relazione è emerso che, sulla base dei pareri forniti dai promotori finanziari e in base alle diverse metodologie di calcolo utilizzate, il Consiglio di Amministrazione di Atlantia ha valutato Autostrade in Italia tra i 9,3 e gli 11,5 miliardi di euro.

Il futuro dell’unità è in dubbio da quando un ponte gestito dal principale operatore autostradale italiano è crollato a Genova nell’agosto 2018, uccidendo 43 persone.

Nella sua dichiarazione di venerdì e in un rapporto di sabato, Atlantia ha affermato che l’offerta del consorzio è l’unica opzione stabile attualmente sul tavolo poiché l’offerta concorrente dell’ACS spagnola è meno avanzata e pone “rischi e incertezze significativi”.

READ  MichArepas Café apre presso l'ex Northwoods Coffee Company

Atlantia ha detto che l’unica vera alternativa alla vendita di una partecipazione in Autostrade è andare avanti con le cause pendenti.

Il consiglio di amministrazione della società deciderà di presentare un’offerta per un consorzio CDP entro l’11 giugno, dopo aver valutato gli azionisti.

($ 1 = € 0,8321)

(Preparato da Francesca Landini; Montaggio di Valentina ZA e Mike Harrison)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *