Gli attaccanti cercano gol, il terzino brilla a Euro 2020

Kylian Mbappe ha segnato il maggior numero di gol in Francia la scorsa stagione, così come Harry Kane in Premier League.

Non solo il fatto che né il Paris Saint-Germain né il Tottenham abbiano vinto i loro trofei che li legano. Né il fatto che si parli di entrambi gli attaccanti per trasferirsi in nuovi club dopo l’Europeo.

Nonostante siano prolifici per i loro club Mbabbe con 27 gol in campionato e Kane con 23, nessuno dei due è stato in grado di replicare il proprio punteggio nazionale nel Campionato Europeo.

Kane è riuscito solo un tiro in porta nelle tre partite dell’Inghilterra. Mbappe ha segnato tre gol per la Francia. Ma nessuno degli attaccanti ha trovato la rete.

“Penso che sia un grande giocatore di livello mondiale”, ha detto il Ct dell’Inghilterra Gareth Southgate. Sicuramente ha attraversato quei periodi e ha segnato gol importanti per noi e ha giocato eccezionalmente bene. Quindi è un po’ un ciclo ripetitivo.

Forse è un riflesso del bilancio delle stagioni piene di pandemia sui corpi dei giocatori.

La Francia sta almeno raccogliendo i frutti del richiamo di Karim Benzema dopo sei anni di esilio internazionale. L’attaccante del Real Madrid, che ha segnato due volte per la Francia per la prima volta in 2.085 giorni, è stato infatti colui che mercoledì si è assicurato il pareggio per 2-2 contro il Portogallo e si è qualificato per gli ottavi di finale.

Benzema ha dichiarato: “Sapevo che una volta in nazionale i critici avrebbero dimostrato che questo fa parte del gioco del calcio, ma non mi sono mai arreso.

READ  Highlights delle semifinali di Euro 2020: l'Italia batte la Spagna ai rigori

Tutti stavano aspettando quell’obiettivo e questa è stata una sorta di motivazione in più per me. Ovviamente c’è più pressione rispetto a quando giochi per il tuo club perché è tutto il tuo paese, ma per me è un piacere.

Almeno è stato Mbappe a prendere il rigore per Benzema, un contributo più grande di quello di Kane visto che anche l’Inghilterra è avanzata come vincitrice del girone.

Tuttavia, a Euro 2020 mancherà il miglior attaccante d’Europa nella fase a eliminazione diretta. Tre gol di Robert Lewandowski non sono bastati per portare la Polonia al turno successivo.

Non a caso, il capocannoniere del singolare è Cristiano Ronaldo, con un punteggio di cinque per il Portogallo.

Ma sono gli obiettivi privati ​​che hanno fatto molto scalpore. Dopo appena nove gol dal 1960 al 2016 agli Europei, quest’anno ne sono stati realizzati otto in meno di due settimane.

aspetto dell’ala

Mentre alcuni attaccanti di alto profilo lottano per avere un impatto, questo torneo è stato un palcoscenico per far brillare i terzini.

Denzel Dumfries è stata la stella inaspettata dei Paesi Bassi, sfruttando un metodo 3-5-2 che gli dà spazio per affondo a destra quando è in modalità offensiva. I gol contro l’Ucraina e l’Austria del primo giocatore dell’Eindhoven in nazionale li hanno aiutati negli ottavi.

Mentre Dumfries era familiare agli olandesi, giocando per la seconda squadra del campionato nazionale, Ruben Goossens non giocava né in Bundesliga né nelle squadre giovanili in Germania.

Ma dopo essere cresciuto in Italia con l’Atalanta diventato un appuntamento fisso in Champions League, Goossens ha più che giustificato la decisione di Joachim Law di convocarlo per la nazionale. La sua eccezionale prestazione nella fase a gironi è arrivata quando ha forzato un autogol e ha segnato un gol e poi si è segnato nella vittoria per 4-2 sul Portogallo.

READ  Il sito del leggendario panificio italiano è destinato a essere riqualificato

intelligenza

Ciò che avvantaggia qualsiasi aspetto moderno è la diversità dei giocatori.

C’è Joshua Kimmich, che può primeggiare come terzino destro o a centrocampo con Germania e Bayern Monaco. E per molto tempo come terzino del Bayern al suo fianco, David Alaba è recentemente cresciuto come difensore centrale. Con l’Austria era un trequartista centrale difensivo.

Hai la palla molto in questa situazione, ha detto Alaba. “Puoi regolare la velocità e l’effetto per aumentare ancora di più il gioco.”

Euro 2020 ne vedrà di più poiché l’Austria si è qualificata per la prima volta agli ottavi e la prossima volta giocherà contro l’Italia. Poi è passato a un nuovo capitolo della sua carriera al Real Madrid.

Servizi per la casa

Euro 2020 è un torneo unico, che offre un vantaggio in casa a più paesi che mai.

Delle 11 città utilizzate in tutta Europa, nove squadre hanno avuto l’opportunità di giocare nei loro stadi. Solo Italia e Olanda, che non sono riuscite a qualificarsi per l’ultimo Mondiale, hanno vinto tutte e tre le partite del girone.

La Germania ha vinto, pareggiato e perso a Monaco. La Danimarca ha perso partite consecutive, ma ha superato le battute d’arresto e le emozioni del crollo di Christian Eriksen per concludere con una vittoria.

L’Ungheria ha ottenuto un punto nelle sue due partite a Budapest. Russia e Scozia hanno perso le partite casalinghe. L’unico punto e la migliore prestazione della Scozia sono arrivati ​​giocando in Inghilterra.

È lo stadio di Wembley con il maggior numero di partite del torneo con otto partite, comprese semifinali e finale. L’Inghilterra ha due vittorie e la Scozia è in stallo allo stadio nazionale.

READ  L'Italia rifiuta l'accordo dei due Stati per Cipro divisa in modo etnico | Scienziato

La Spagna ha dovuto aspettare la terza partita per vincere dopo due pareggi a Siviglia, poiché i padroni di casa si sono lamentati delle condizioni del loro stadio. È stata una svolta tardiva per le città ospitanti dopo che Bilbao non è stata in grado di garantire l’ingresso ai fan durante la pandemia.

Ma i campi da calcio non sono stati scelti allo stadio Ramen Sanchez Bezgun di Siviglia o allo stadio Benito Villamarne del Real Betis. Invece, lo stadio inizialmente progettato viene utilizzato per ospitare i Campionati del mondo su pista del 1999.

(Il titolo e l’immagine di questo rapporto potrebbero essere stati rielaborati solo dal team di Business Standard; il resto del contenuto viene generato automaticamente da un feed condiviso.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *