Giornata storica per il famoso ristorante italiano Burnley dove il parlamentare ha tagliato il nastro alla riapertura ufficiale

Ha visitato il caffè e ristorante italiano Bellissimo nel centro di Burnley per partecipare alla festa di riapertura ufficiale organizzata dai proprietari Lynn e John Scibetta.

Taglia il nastro per riaprire ufficialmente il pluripremiato ristorante Anthony ha elogiato la comunità imprenditoriale e ha invitato le persone a Burnley e Badiham a sostenere le imprese locali mentre ci spostiamo alla terza fase della roadmap per allentare le restrizioni.

Da lunedì possono riaprire luoghi di ospitalità e intrattenimento indoor, tra cui bar, club, pub, caffè, ristoranti, cinema, musei e aree giochi per bambini.

Il rappresentante Anthony Higgenbotham taglia il nastro per celebrare la riapertura del Burnley Bellissimo Café, di proprietà di John e Lyn Cebetta
Il rappresentante Anthony Higgenbotham taglia il nastro per celebrare la riapertura del Burnley Bellissimo Café, di proprietà di John e Lyn Cebetta

Anthony ha detto: “Lynn e la sua famiglia stanno entrando a far parte di diverse aziende locali che, a partire da oggi, stanno riaprendo i battenti.

Per la prima volta da mesi vorrei fare gli auguri a loro ea tutte le compagnie di Burnley e Badiham

Il meglio perché accolgono i clienti di nuovo dentro.

“Siamo ora passati alla terza fase della tabella di marcia e, sebbene tutti dobbiamo rimanere vigili, dobbiamo sostenere le nostre attività locali il più possibile”.

L’azienda di famiglia su Parker Lane è stata fondata nove anni fa, che impiega anche Robert, il figlio minore di John, e ha chiuso a marzo all’inizio della prima chiusura prima di poter riaprire per un breve periodo a luglio prima della seconda chiusura. Poi è arrivata la terza, e forse la più dura, chiusura a novembre.

Lin ha recentemente ammesso che la pandemia aveva quasi costretto la famiglia a considerare di chiudere l’attività, ma la loro passione per la caffetteria e il supporto dei loro clienti li ha tenuti in piedi.

John è stato nominato Best Cafe del 2015 e 2017 ai prestigiosi Italian-English Food Awards e ha avuto l’onore di essere invitato a cucinare per la risposta italiana a Gordon Ramsay, rispettato pizzaiolo napoletano Gianfranco Lervolino.

Bellissimo è stato supportato anche dal rinomato chef italiano Aldo Zilli, fondatore degli English Italian Awards che ha chiesto personalmente a Scibettas di partecipare ai premi.

La coppia ha elogiato Anthony o l’aiuto e il consiglio che ha fornito loro riguardo ai vari sussidi a cui potevano accedere.

Lin disse: «Non l’avremmo fatto senza di lui.

“L’aiuto di Anthony e del suo staff è stato un’ancora di salvezza per noi e inestimabile. Lavora sodo per Burnley e le persone devono rendersene conto”.

Lynn ha anche ringraziato il Burnley Council per il suo aiuto e supporto alle imprese della città in quanto “utili e positivi”.

Scibettas ha deciso di utilizzare i soldi della sovvenzione per rinnovare completamente il negozio che hanno tenuto segreto fino alla loro grande riapertura.

Linee guida aggiornate per uno stretto contatto tra amici e familiari con un massimo di sei persone o due famiglie in grado di incontrarsi in casa mentre sono consentiti i pernottamenti. Anche i limiti per gli incontri all’aperto sono aumentati, raggiungendo le 30 persone, con tutti i restanti intrattenimenti all’aperto che è possibile riaprire. Sarà possibile tenere alcuni grandi eventi, tra cui conferenze, concerti e manifestazioni sportive, ma il premier continua a sollecitare cautela.

READ  Trevor Noah's $ 27.5 million Bel Air Mansion is a daily show mansion

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *