Geriant Thomas guiderà gli Ineos Grenadiers al Tour de France 2021 | Geriant Thomas

Geriant Thomas guiderà la squadra Ineos Grenadiers al Tour de France di quest’anno, sostenuto dal campione del Giro d’Italia Tao Geoghegan Hart e dal campione del Giro 2019 Richard Carapaz, secondo il team manager Dave Brailsford.

Brailsford ha detto del vincitore del torneo 2018, che quest’anno compirà 35 anni in discussioni con la squadra per un nuovo contratto, che l’itinerario del tour di quest’anno è “davvero adatto alle caratteristiche di Gand”.

“È molto entusiasta. Data l’esperienza del tempo, la natura della salita, la prima settimana e i venti trasversali, questo oggetto si presta bene alle sue capacità e qualità. Sulla carta, è un grande tour per Geraint”.

Il campione del Tour 2019, Egan Bernal, che ha trascorso la maggior parte di questo inverno in riabilitazione da un infortunio alla schiena che lo ha costretto a rinunciare alla difesa del titolo, è tornato alla gara nel sud della Francia mercoledì e Brailsford ha detto che Gerou sarebbe stato il primo gol del colombiano.

“Ha trascorso un po ‘di tempo in Italia da giovane pilota, era in una squadra italiana, ha forti legami in Italia e vuole davvero competere in tutti e tre i grandi round e non cadere nella trappola di fare il tour ogni anno. Non escluderei la partecipazione di Egan al tour, è assolutamente possibile, ma lo siamo. “Lo valuteremo quando ci avvicineremo”.

Geoghegan Hart, vincitore a sorpresa a Milano lo scorso autunno, si concentrerà sul tour. “Sarebbe potuto tornare in Italia e si è parlato molto del suo ritorno per difendere il suo titolo al Giro”, ha detto Brailsford. “Da un lato, può avanzare e concentrarsi sul tentativo di guidare il tour. In termini di progressi e sviluppo, ho sentito che guidare il tour era il passo successivo”.

READ  Tom Brady, Patrick Mahomes' age disparity appears in two adorable tweets

Iscriviti a The Recap, l’email settimanale scelta dai nostri editori.

“È una grande opportunità per lui. Ha avuto una grande avventura, un’esperienza incredibile e un’esperienza stimolante per tutti noi che eravamo in quel luogo e intorno a lui. Sembra che possa continuare quell’avventura, progredire mentre è in una così meravigliosa posto. Vai e accetta una nuova sfida, una sfida diversa, e vedi come possiamo andare avanti “.

Il nuovo reclutatore Adam Yates si concentrerà sulla Vuelta a España, mentre Brailsford ha detto che il 21enne Tom Bedcock dovrebbe imparare a “vivere un cavaliere eccezionale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *