Garum Biblioteca e Museo Della Cucina – Roma, Italia

Il circo si è diviso tra Massimo E si dice che L லbergall, i fondatori della città, abbia assorbito la salute da un lupo, mentre la nuova biblioteca e museo di Roma offrono ai visitatori una panoramica culinaria della storia.

Fondato nel febbraio 2020 dal bartender ed educatore Rosano Boscolo, non è il primo museo del cibo sulla Terra Nera, ma da nessun’altra parte.

Distribuiti su due piattaforme, i visitatori possono divertirsi collezionando manufatti gastronomici dai benefici del viaggio di quattro decenni di Boscolo. Al primo piano si possono trovare interessi culinari come stampi per gelato del 17° secolo, i primi fornelli a gas del mondo e la cucina da gioco del 1898. In secondo luogo, l’Antica Biblioteca espone circa 130 libri di cucina rari. Edizione del 1517 di Bardolomio Sachs De Honosta Wallpate-Il primo pratico ricettario mai stampato: la focosa e controversa prima edizione del 1932 di Filippo Tomaso Marinetti Libro di cucina futuro.

Il direttore del Garum, Matteo Ghirighini, si augura che questo museo permetta a visitatori di ogni genere di immergersi in una storia più solida e generica attraverso collezioni e continui assaggi e conferenze. Dopotutto, se la maggior parte di noi viene a Roma per gustare il miglior cibo del mondo, perché non scoprirlo?

READ  L'Italia attacca i trust esteri con nuove misure preventive

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *