Euro 2020: La notte perfetta per l’Italia e fuori come ‘mandare messaggi’ ai concorrenti

Date: 11 giugno-11 luglio. Posti: Amsterdam, Baku, Bucarest, Budapest, Copenaghen, Glasgow, Londra, Monaco, Roma, Siviglia, San Pietroburgo. Sicurezza: In diretta su BBC TV, BBC Radio 5 Live, iPlayer e il sito Web e l’app della BBC Sports. Clicca qui per maggiori dettagli

È iniziato con l’urlo della spina dorsale di Nesun Dorma, ha avuto alcune incredibili giocate offensive e l’Italia ha festeggiato felicemente un set difensivo.

La serata di apertura del Campionato Europeo non poteva essere migliore per l’Assiria dentro e fuori dal campo di Roma, una serata che ha unito il meglio del loro passato e del loro presente.

A pochi piaceva che la squadra di Roberto Mancini arrivasse fino in fondo in queste partite, ma erano in ottima forma, segnando per la prima volta tre gol all’Europeo – la nota notevole che hanno fornito è stata che hanno raggiunto la finale tre volte e vinto una volta.

“Hanno tutti inviato un piccolo messaggio”, dice l’ex capitano dell’Inghilterra Alan Shearer.

Una svolta drammatica da dove si sono trovati tre anni fa, quando hanno toccato il fondo in modo inimmaginabile: non sono riusciti a qualificarsi per la Coppa del Mondo 2018.

Hanno perso due delle prime cinque partite dopo la nomina di Mancini. Ma l’ex allenatore del Manchester City ha supervisionato una svolta notevole, con uno sguardo impressionante a 28 non fuori, nove vittorie di fila e lenzuola pulite in tutte quelle partite.

L’ex difensore del City Micah Richards ha dichiarato alla BBC Radio 5 Live: “La gente salirà, ma tu vuoi che la prima partita vada a segno, e la faremo sicuramente.

“Non solo i giocatori, ma anche i dirigenti devono molto credito per aver costruito quella fiducia nei giocatori”.

Shearer ha dichiarato alla BBC One che “l’Italia era un disastro quando Mancini ha preso il comando”: “Ha cambiato lo stile di gioco, sono rimasti colpiti da tutto quello che hanno fatto, non solo con la palla ma anche senza”.

L’Italia ha giocato l’ultima volta in una partita importante ai Mondiali del 1990, con un ritorno al passato prima del calcio d’inizio quando l’inquilino di fama mondiale Andrea Bocelli ha licenziato Nesma Dorma tra il plauso di 16.000 fan che hanno partecipato alle Olimpiadi dello Stadio.

“E’ importante partire bene a Roma, penso che sia una soddisfazione per il pubblico e per gli italiani”, ha detto Mancini. “Ho ricevuto molto aiuto dalla folla.

“E’ una bella serata, spero che ce ne siano molte altre, ma Wembley ne ha ancora sei”.

Nonostante siano stati ispirati dalla fascia alta del campo, gli italiani hanno da tempo una reputazione per le arti marziali e il difensore centrale senior Giorgio Cielini ha mostrato cosa significa ancora all’età di 36 anni, con l’attaccante Brooke Yilmas che difendeva la porta inviolata per mantenere il vento che soffia in festa dopo il blocco tardivo della Turchia.

“Fa alzare le persone e guardare”, ha detto l’ex difensore dell’Inghilterra Rio Ferdinand. “Se giochi contro l’Italia, devi esibirti. L’hanno avuta strategicamente con un sistema che per loro funziona.

“Ci saranno prove dure, ma con la Turchia hanno affrontato con fermezza. Se ci sono domande sull’Italia ne vengono fuori alcune”.

Con il centrocampista del Lynchpin Marco Verratti ancora da rientrare, gli italiani in forma si fermeranno.

L’ex centrocampista spagnolo Chess Fabregas ha aggiunto: “Lo vedi a fine partita, sono tutti insieme, lo senti.

“Sono amici, a loro piace giocare insieme”.

Piè di pagina - Blu

READ  Erdogan ha discusso le relazioni Turchia-Italia con il premier Troki

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *