Esporre: l’enorme impero reale britannico dello sceicco Mohammed | Sheikh Mohammed bin Rashid Al Maktoum

TÈ un sovrano controverso Dubai Ha acquisito un impero di terra e proprietà in Gran Bretagna che sembra superare i 40.000 ettari (100.000 acri), rendendolo uno dei più grandi proprietari terrieri del paese, secondo un’analisi del Guardian.

Sembra che l’enorme portafoglio immobiliare sia precedentemente di proprietà Sheikh Mohammed bin Rashid al-Maktoum La sua famiglia stretta spazia da palazzi, scuderie e sale di formazione in tutto Newmarket a case in stucco imbiancate a calce in alcuni degli indirizzi più esclusivi di Londra e vasti terreni selvaggi tra cui la tenuta di Inverinite di 25.000 ettari nelle Highlands scozzesi.

Il Guardian ha identificato queste vaste proprietà private associate a Sheikh Mohammed, Vice Presidente e Primo Ministro in Gli Emirati Arabi UnitiUtilizzo dei registri catastali e dei depositi aziendali.

La dimensione esatta delle sue proprietà terriere britanniche non è nota poiché la maggior parte delle proprietà a lui associate è di proprietà di società offshore in paradisi fiscali a Guernsey e Jersey. Ciò solleva domande familiari sulla natura segreta delle grandi quantità di proprietà immobiliari in Gran Bretagna e se sono strutturate in modo da evitare di pagare le tasse del Regno Unito quando la proprietà viene venduta.

L’avvocato dello sceicco Mohammed ha rifiutato di confermare tutti i dettagli degli immobili o delle società che li possedevano, dicendo che i suoi affari finanziari erano privati ​​e riservati. Tuttavia, l’avvocato ha negato che le proprietà di proprietà dello sceicco Mohammed fossero state acquistate da società offshore o che fossero strutturate per evitare le tasse nel Regno Unito.


Ampio portafoglio

Dettagli della proprietà dello sceicco Mohammed raccolti dal quotidiano Guardian Trasparenza Internazionale, Indica che possiede più di 40.000 ettari, il che costituisce una delle fonti del suo potere e della sua influenza in Gran Bretagna. Il portafoglio lo colloca tra i più grandi proprietari terrieri del paese e supera le dimensioni delle proprietà personali della regina, secondo Guy Shrubsole. Esperto leader nella proprietà fondiaria.

READ  Senator Hawley's "smart policy" to promote the idea that he was wrongfully punished: Kurtz

La tenuta di Long Cross da 75 milioni di sterline di proprietà dello sceicco Mohammed nel Surrey, acquistata nel 1976, è ora famigerata come la residenza da cui sua figlia, la principessa Shamsa, ha cercato di sfuggire al suo controllo 21 anni fa. Negli ultimi anni Una sentenza devastante della Corte Suprema Trovò nell’equilibrio delle probabilità, lo standard di prova civile, che lo sceicco Muhammad aveva rapito Shamsa a Cambridge, l’aveva trasportata in un’altra proprietà, a Newmarket – intesa come Dalham Hall – e poi era volato di nuovo a Dubai, dove da allora aveva tenuto il suo prigioniero.