Enel alza i dividendi dopo aver raccolto utili da imprese e reti green

Una foto del logo della multinazionale italiana dell’energia Enel presso la sede di Milano, 5 febbraio 2020. REUTERS / Flavio lo Scalzo

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

MILANO (Reuters) – L’italiana Enel ha aumentato i suoi profitti dopo aver registrato un aumento dell’utile netto del 7,6% lo scorso anno, plusvalenze una tantum e un rafforzamento del business dell’energia verde e del networking che l’hanno aiutata a soddisfare le aspettative e le indicazioni.

La più grande utility europea, che lo scorso anno ha realizzato una plusvalenza di 1,763 miliardi di euro dalla vendita della sua partecipazione nel gruppo a banda larga Open Fiber, ha dichiarato giovedì che il suo utile netto regolare nel 2021 è stato di 5,593 miliardi di euro (6,22 miliardi di dollari).

Ha prelevato 5,4-5,6 miliardi di euro.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

La società, che ha annunciato i risultati preliminari a febbraio, ha dichiarato che pagherà un dividendo di 0,38 euro, in aumento del 6,1% rispetto all’anno precedente.

Enel, che controlla lo stabilimento spagnolo di Endesa (ELE.MC), punta a energia e reti verdi per guidare la crescita. Mira ad avere un portafoglio di generazione di energia completamente verde entro il 2040, quando prevede di essere carbon neutral.

Ha detto che gli investimenti sono aumentati del 27,5% lo scorso anno a 13 miliardi di euro con l’introduzione di 5,1 gigawatt di nuova energia rinnovabile, un nuovo record annuale.

(1 dollaro = 0,8998 euro)

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

(Rapporto aggiuntivo di Stephen Jewkes; Montaggio di Julia Segretti/Keith Ware

READ  L'Unione Europea impone una quarta serie di sanzioni alla Russia a causa della guerra

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *