È improbabile che Grecia, Spagna, Italia e Francia vengano aggiunte alla lista verde per le vacanze

È improbabile che Spagna, Grecia, Italia e Francia vengano incluse nella “lista verde” del Regno Unito dei paesi in cui le persone possono viaggiare per le vacanze estive quando viene riesaminato il sistema del semaforo.

Il segretario ai trasporti Grand Shops ha annunciato la scorsa settimana che i viaggi all’estero saranno nuovamente consentiti da Egland dal 17 maggio.

Ma ha annunciato un sistema a semaforo con paesi designati come verde, ambra o rosso.

Solo 12 paesi sono sulla lista verde e andare in paesi sulla lista ambra o rossa non è più illegale, ha detto il primo ministro Boris Johnson, che consiglia alle persone di non andare oltre.

Le persone dovranno isolarsi a casa al ritorno da un paese ambrato, mentre allo stesso tempo dovranno isolarsi in un hotel a proprie spese al ritorno da un paese rosso.

I semafori verranno esaminati ogni tre settimane, ma rapporti recenti suggeriscono che destinazioni di vacanza come Spagna, Grecia, Italia e Francia non saranno incluse almeno fino alla fine di giugno.

Invece le prossime aggiunte includerebbero una barca dalle Isole Vergini britanniche e dai Caraibi, ha riferito il Daily Telegraph.

Il rapporto afferma che i paesi che potrebbero essere aggiunti alla lista verde il prossimo mese sono “quasi mancati” dalla lista iniziale.

Questi includono Fiji, Isole Cayman, Grenada, Finlandia e Malta, dove i tassi di infezione e varianza erano abbastanza bassi da aggiungere alla lista ristretta.

La nuova lista verde dovrebbe essere finalizzata entro la settimana del 7 giugno, quando emergerà il secondo lotto di località turistiche verdi.

READ  Cosa vediamo: Sookie accusa, ritorna in Italia, (alcuni) colpi russi per gli ucraini

Il terzo elenco aggiornato verrà pubblicato il 28 giugno in un momento in cui il governo sta rivedendo la sua politica sui viaggi all’estero.

Attualmente, i viaggi all’estero non essenziali sono legalmente vietati, ma questo deve essere rimosso dal 17 maggio, il che consente nuovamente le vacanze all’estero.

Indipendentemente dalla destinazione, chiunque ritorni dall’estero dovrebbe essere testato prima della partenza e sottoporsi a un test PCR al ritorno.

Paesi e territori della Green List

  • Portogallo comprese Azzorre e Madeira
  • Australia
  • Nuova Zelanda
  • Singapore
  • Brunei
  • Islanda
  • Isole Faroe
  • Gibilterra
  • Isole Falkland
  • Israele

Paesi ora in lista rossa (Turchia, Nepal e Maldive dalle 4 del mattino del 12 maggio)

  • Angola
  • Argentina
  • Bangladesh
  • Bolivia
  • Botswana
  • Brasile
  • Burundi
  • capo Verde
  • Chile
  • Colombia
  • Repubblica Democratica del Congo
  • Ecuador
  • Nello Swaziland
  • Etiopia
  • Guiana francese
  • Guyana
  • India
  • Kenya
  • Lesotho
  • Malawi
  • Maldive
  • Mozambico
  • Namibia
  • Nepal
  • Oman
  • Pakistan
  • Panama
  • Paraguay
  • Perù
  • Filippine
  • Qatar
  • Ruanda
  • Seychelles
  • Somalia
  • Sud Africa
  • Suriname
  • Tanzania
  • tacchino
  • Emirati Arabi Uniti (EAU)
  • Uruguay
  • Venezuela
  • Zambia
  • Zimbabwe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *