Dying Light ottiene l’aggiornamento per PS5, a seguire Xbox Series X • Eurogamer.net

Buona notte e buona fortuna (di nuovo).

Una nuova patch per l’originale Dying Light migliora il gioco per PlayStation 5, con in arrivo anche un aggiornamento per Xbox Series X.

Techland ha annunciato il rilascio dell’ultima patch Dying Light per PS5 oggi (8 marzo) che consentirà ai giocatori che utilizzano la modalità Performance di ottenere 60 fps in Full HD, mentre la modalità Bilanciata punterà a 60 fps in QHD. Infine, gli utenti PS5 che giocano in modalità HD otterranno 30 fps in 4K.

Questo aggiornamento si applicherà anche alle console Xbox Series X tra “solo pochi giorni”, sebbene non sia stata ancora fissata una data specifica.

Anche le console PS4 Pro, Xbox One e Xbox Series S non vengono dimenticate.

Questa nuova patch vedrà anche Dying Light avere una “sovrapposizione a 30 fps migliorata” su PS4 Pro. Nel frattempo, Xbox One e Series S vedranno 30 fps in Full HD durante il gioco in modalità Performance e un target di 30 fps in Quad HD in modalità High Definition.

Il sequel di Dying Light è stato rilasciato il mese scorso e ha visto alcuni numeri piuttosto impressionanti per i giocatori al momento del rilascio. Dying Light 2 ha avuto 160.202 giocatori simultanei su Steam Dopo la sua uscita, che è 3,5 volte il picco di Dying Light 1 di sempre.

Tuttavia, il lancio di Dying Light 2 non è andato tutto liscio. Molti di coloro che hanno abbracciato il caos infestato dagli zombi di Dying Light 2 a Villedor si sono trovati ad affrontare bug rivoluzionari tra cui schermi neri infiniti.

Non è stato affatto male: qualcuno è riuscito a trovare anche una bici nascosta all’interno del gioco È una buona impennata, disse Vicki..

In altre notizie, Dying Light è ora in lavorazione. Guarda il video qui di seguito.

READ  Le leggende della griglia simulano il caos delle corse, non l'arte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *