Dove è stata girata la terza stagione della serie “Caliphate”: tutte le location

Il dramma di Shakespeare Richiede un ambiente altrettanto formidabile, e Successione Certamente ha fornito un ricco sfondo alla sua guerra familiare congiunta. Nel corso di tre stagioni, i Ruiz hanno viaggiato intorno ai Learjet, sono andati in barca a vela nel Mediterraneo e hanno tenuto udienze per pranzi stravaganti a base di aragosta. La stagione 3 continua a offrire panorami mozzafiato insieme a pugnalate alle spalle ad alta potenza, visitando lussuosi hotel di New York City e tentacolari ville sulla spiaggia prima di partire per l’Italia in un secondo momento. Ovunque la serie è stata girata per dare vita al suo sontuoso mondo nella terza stagione.

New York, New York

.stadio centrale Successione è New York City, con sedi a Manhattan, Queens e Long Island che forniscono scatti interni ed esterni per tutta la durata dello spettacolo. Ad esempio, Waystar RoyCo ha sede nel distretto finanziario di Manhattan, mentre la produzione utilizza luoghi come lo Sheraton New York Times Square Hotel, The Plaza e il New York Marriott Marquis come ambientazioni per eventi e feste sontuosi. Secondo Cinemaholic, Altro Luoghi in tutta la città sono apparsi nella terza stagione Compreso l’edificio della fondazione, il centro di trasmissione CBS e Il capannone, un centro culturale A Hudson Yards. Condé Nast Traveler l’ha menzionato È stato anche girato nel famoso Plaza Hotel Sulla Fifth Avenue, con vista su Palm Court, Terrace Room e Great Ballroom.

Foto di Macall B. Polay / HBO

Contea di Suffolk, New York

La terza stagione, in particolare, è stata girata nella contea di Suffolk, all’estremità orientale di Long Island, principalmente a Wainscott e Montauk e sulle spiagge di Shadmore State Park e Kirk Park. La scena notevole nella terza stagione, episodio 4 in cui Josh Aronson – un investitore Waystar interpretato da Adrien Brody – Logan (Brian Cox) e Kendall (Jeremy Strong) è girata nella sua casa sulla spiaggia a Montauk. La casa era una delle quattro proprietà prese in considerazione dal team di produzione, che cercava un luogo appartato e privato. “Una delle grandi cose di questa proprietà è che una volta usciti sul ponte della piscina, si ha la sensazione che potrebbero non esserci molti altri edifici nelle vicinanze,” Scenografo Stephen Carter Raccontare Riassunto architettonico. A loro piaceva anche che lo spazio avesse finestre alte.

READ  Recensione: Luca - Miele Emma

“Questa è stata una delle cose più impressionanti nel soggiorno”, ha detto Carter. “Hai queste fantastiche viste verso la spiaggia. Hai una grande luce che entra. Una delle cose che cerchiamo di fare nello show è essere creativi [the suggestion of] Ricchezza attraverso l’abbondanza di spazio, luce e [ceiling] altezza in ogni caso.

Richmond, Virginia

Secondo Cinemaholic, parti della terza stagione sono state girate al Jefferson Hotel di Richmond, in Virginia. L’outlet ha riferito che la produzione è stata girata in varie parti della città. Tuttavia, non è chiaro se i Roy si recheranno effettivamente in Virginia o se queste scelte serviranno come backup in una posizione diversa.

Toscana, Italia

Nella seconda stagione, Roys è andato in barca a vela in tutta la Croazia. Nella terza stagione, si dirigeranno di nuovo all’estero, questa volta in Italia, dove soggiorneranno in una lussuosa villa toscana con 13 camere da letto del 17° secolo. Secondo Cinemaholic, queste scene sono state girate in Villa Cittinal, un palazzo barocco romano nel quartiere di Ancaiano vicino a Siena, Italia. Secondo il sito web della villa, fu costruita nel 1680 dal cardinale Flavio Zhiggi per papa Alessandro VII, ei suoi giardini sono conosciuti come alcuni dei più belli d’Italia.

Altre location delle riprese in Italia includono Firenze, Val d’Orcia, Bagno Vignone, Chianciano Terme, Montalcino, Argiano e il centro storico di Cortona. Per Condé Nast Traveler, gli spettatori vedranno Chef e Tom passeggiare nella vasca da bagno del villaggio termale di Bagno Vignone, mentre Ruiz cena al balcone del monasteroÈ un noto ristorante della città di Pienza. C’è anche una visita ad un’altra località termale: Villa La Foce a Chianciano Terme.

READ  La celebrazione dei Soprano è ora in onda | Divertimento

NS Successione È stato lo show maker Jesse Armstrong, lo sceneggiatore britannico, che ha ambientato gli episodi finali della terza stagione in Toscana come un cenno deliberato al livello superlativo di ricchezza di Roys. “Non so quanta importanza sociale abbia per gli americani—chiunque può viaggiare all’estero è davvero ricco—ma [Tuscany] Ha questo sapore speciale “Per l’inglese della classe superiore”, ha detto a Vulture. “Alcuni lo chiamano xiantisher in un modo leggermente disgustoso.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *