Donald Trump News: L’ex POTUS nel nuovo attacco alla legittimità di Biden mentre trama la prossima mossa | Il mondo | notizia

In una nuova dichiarazione pubblicata domenica sul suo sito web, il 45esimo presidente degli Stati Uniti ha affermato che era “impossibile” vincere per un democratico. Il signor Trump è stato testimone di numerose contestazioni legali respinte dai tribunali statunitensi, poiché ha cercato di annullare i risultati immediatamente dopo le elezioni. Il procuratore generale William Barr ha anche insistito all’epoca sul fatto che non c’erano prove di frode che “avrebbero potuto avere un risultato diverso”.

Nonostante ciò, la maggioranza dei repubblicani vede Biden come un comandante in capo illegittimo.

In un nuovo sondaggio della CBS News, fino al 67% degli elettori repubblicani ha dichiarato di non credere che l’ex senatore del Delaware fosse il vero vincitore.

Trump ha immediatamente sequestrato i dati delle schede elettorali per respingere nuovamente le sue accuse di frode elettorale.

“Ultime notizie! Nuovo sondaggio della CBS News sullo stato del Partito Repubblicano (che è molto potente!)”, Ha scritto in una dichiarazione pubblicata sul suo sito web.

“Il presidente Trump ha una forte presa sul partito repubblicano”. L’80% dei repubblicani approva la rimozione di Liz Cheney dalla leadership del Partito Repubblicano e solo il 20% si oppone.

Il sondaggio ha anche mostrato che il 67% dei repubblicani ha dichiarato di non considerare Sleepy Joe Biden il legittimo vincitore delle elezioni presidenziali del 2020.

Per saperne di più: Donald Trump è stato un presidente migliore di Joe Biden e Barack Obama

Qualcuno ha scritto: “Che ometto tragico e triste!

“La distruzione e il crimine sono, ovviamente, interamente a portata di mano.”

Un altro utente ha aggiunto: “L’unico crimine è che anche se sei su Twitter, hai ancora un modo per ricevere messaggi qui”.

READ  Undici repubblicani hanno votato per rimuovere Marjorie Taylor Green dai comitati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *