Dixie Fire: un incendio storico ha distrutto quasi 1 milione di acri in California a causa delle attrezzature delle società di servizi | Notizie sul clima

Funzionari statali hanno affermato che i cavi elettrici di una società di servizi pubblici hanno innescato il micidiale Dixie Fire la scorsa estate in California, che ha spazzato via cinque contee e distrutto più di 1.300 case e altri edifici.

Hanno detto che l’incendio è scoppiato vicino alla Sierra Nevada il 13 luglio, dopo aver colpito un albero nelle linee di distribuzione elettrica gestite da Pacific Gas & Electric (PG&E), la più grande società di servizi degli Stati Uniti.

Gli investigatori del Dipartimento delle foreste e della protezione antincendio della California hanno dichiarato di aver inviato il proprio rapporto all’ufficio del procuratore distrettuale della contea di Butte, che determinerà se debbano essere intentate accuse penali.

foto:
L’estate scorsa il Dixie Fire ha devastato le aree delle contee di Bute, Plumas, Lassen, Shasta e Tihama

“Dixiefire mi ha insegnato la migliore lezione che abbia mai avuto”

PG&E aveva già indicato che la sua attrezzatura potrebbe essere stata coinvolta nel Dixie Fire, che ha bruciato quasi un milione di acri nel nord della California.

“Questo albero era uno degli oltre 8 milioni di alberi a pochi passi dalle linee PG&E”, ha affermato PG&E in una nota.

“Indipendentemente dalla scoperta di oggi, continueremo a perseverare nei nostri sforzi per impedire che le nostre apparecchiature prendano fuoco e per garantire che tutti e tutto siano sempre al sicuro”.

Maggiori informazioni sugli incendi in California

L’azienda si è impegnata a interrare 10.000 miglia di linee elettriche oltre ad altre misure preventive, compreso il taglio dell’alimentazione a migliaia di clienti durante i periodi di clima caldo e secco e i forti venti che possono far cadere rami sulle linee elettriche.

READ  Stephen Colbert grida a gran voce per i senatori repubblicani che non tengono conto del processo di impeachment

Siccità storica e recenti ondate di calore associate Cambiamento climatico Ha reso gli incendi più feroci e più difficili nel West americano.

Le attrezzature PG&E sono state incolpate di molti dei più grandi e mortali incendi in California negli ultimi anni.

La società è stata accusata di omicidio colposo e altri reati perché le sue attrezzature hanno provocato l’incendio di Zugo nel settembre 2020, che ha ucciso quattro persone e bruciato circa 200 case a ovest di Redding.

Gli investigatori hanno accusato un pino caduto sulla linea di distribuzione PG&E. La società può essere severamente multata se giudicata colpevole.

Guarda il Daily Climate Show alle 20:30 dal lunedì al venerdì su Sky News, il sito Web e l’app Sky News, su YouTube e Twitter.

Lo spettacolo esplora come il riscaldamento globale sta cambiando il nostro panorama e mette in evidenza le soluzioni alla crisi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *