Coppa America: la tensione è alta perché gli italiani possono ritardare l’inizio di 15 minuti

Le tensioni aumentano in vista della semifinale di domani per i rivali della Coppa America, con il Challenger of Recorder italiano che blocca una regola che ha permesso a una squadra in difficoltà di ritardare l’inizio della gara.

La regola è stata applicata lo scorso fine settimana dal responsabile della regata in risposta ai problemi che l’italiana Luna Rossa ha dichiarato di aver incontrato in una gara contro INEOS UK.

Ironia della sorte, è stato utilizzato dagli inglesi dopo un guasto al cambio, dopo di che la squadra di Sir Ben Ainsley ha sconfitto Luna Rossa e li ha relegati in semifinale mentre gli inglesi erano in finale.

American Magic, che affronta gli italiani nella prima delle quattro vittorie che inizia venerdì, torna, nove giorni dopo aver ricostruito il suo AC75 Patriot, che si è rovesciato disastrosamente.

Leggi di più:
* Coppa America: American Magic sfugge alla paura tornando alla prova
* Coppa America: nuova regola per ritardare l’inizio dopo la dichiarazione di “volo cieco” di Spithill
* Coppa America: i numeri magici che guidano la ricostruzione del patriota

La squadra statunitense, guidata da Dean Parker, è stato informato questa mattina che la regola non si applicherà alle semifinali.

Con noi che raggiungiamo le semifinali dopo solo due giorni di navigazione dopo la ricostruzione, è probabile che il Team American Magic sarà la squadra ad affrontare problemi tecnici.

“Non siamo mai stati consultati e, da un punto di vista competitivo, potresti volere almeno un piccolo contributo sulle questioni che interessano le tue gare”, ha affermato Terry Hutchinson, leader e CEO di American Magic.

READ  Coppa America: Luna Rossa esce per ripetere la formula vincente della Nuova Zelanda

Una chiamata una tantum di 15 minuti di ritardo era disponibile per entrambe le squadre lo scorso fine settimana, dopo che il capitano di Luna Rossa Jimmy Spethyl ha dichiarato in una conferenza stampa che la sua squadra era “senza meta” senza i dati della pista.

Luna Rossa ha avuto delle occasioni contro INEOS UK ma non è riuscita a finire la gara ed entrare in semifinale.

Core 36 | Burlingue Studio

Luna Rossa ha avuto delle occasioni contro INEOS UK ma non è riuscita a finire la gara ed entrare in semifinale.

Il manager di regata Ian Murray ha introdotto l’opzione di ritardare, per aumentare le possibilità di gare che iniziano con due concorrenti, in un campo con solo tre concorrenti.

Hutchinson è stato informato giovedì mattina dal Challenger of Record (COR) sui termini che sarebbero stati applicati e la regola dei 15 minuti non è stata inclusa.

Le regate sono stabilite dai difensori del team neozelandese e gli sfidanti registrati sono i tre Challenge Team.

“Il Defender non è stato consultato dal Challenger of Record sulla questione della continuazione di un ticket di ritardo di 15 minuti per la gara di questo fine settimana su richiesta di American Magic”, ha dichiarato il Team New Zealand in un comunicato.

David White stuff.co.nz

American Magic si esaurisce per la prima volta a Waitimata Harbour dopo il suo quasi affondamento la scorsa settimana.

“Se richiesto, il difensore sostiene fortemente Al Qaeda nella corsa”, ha detto.

Francesco Longanese Catane, rappresentante del Challenger of Record di Oakland, ha dichiarato Cose Niente è cambiato.

“Una condizione (15 minuti) è stata introdotta come eccezione per il terzo e il quarto Round Robin, ed è scaduta automaticamente”, ha detto.

“Nessuna richiesta (di estensione) da parte di American Magic è stata presentata alla Camera dei Rappresentanti”.

Il capitano della magia americana Terry Hutchinson.

Ricky Wilson / Staff

Il capitano della magia americana Terry Hutchinson.

In una piccola pausa con la tradizione della Coppa America fuori dall’acqua, non c’è stata alcuna conferenza stampa pre-semifinale che di solito ha visto i rappresentanti di entrambe le squadre.

Luna Rossa e American Magic hanno detto Cose Nessuno è stato invitato a partecipare.

Un portavoce del Challenger of Record ha detto Cose Non volevi mettere più pressione sulle squadre.

“Le due squadre hanno molto da fare e ogni ora è importante per la competizione”, ha detto il portavoce.

Le semifinali del Challenger hanno due gare al giorno che iniziano il venerdì, con meno di quattro gare che devono determinare quale squadra tornerà a casa e quale andrà alla finale della Prada Cup contro INEOS nel Regno Unito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *