Cooperazione USA-Italia per aiutare gli espulsi dall’Afghanistan

22 agosto 2021

Mentre gli Stati Uniti mobilitano uno sforzo globale senza precedenti per espellere gli americani, i lavoratori partner e gli afghani vulnerabili, stiamo lavorando a stretto contatto con i nostri alleati per accelerare il processo di espulsione/ricollocamento. Attualmente il nostro obiettivo è mettere in salvo le persone. Per fare ciò, gli Stati Uniti stanno lavorando con il governo italiano per ricollocare le persone in fuga dall’Afghanistan attraverso le strutture militari statunitensi in Italia verso siti di reinsediamento permanenti negli Stati Uniti e in paesi terzi. Gli aerei per evacuare gli afgani in via di estinzione e altri sfollati hanno iniziato ad arrivare alla base aerea di Rammstein in Germania. Ci aspettiamo che gli aerei arrivino presto in Italia nelle strutture militari statunitensi.

Nei prossimi giorni, prevediamo di aggiungere ulteriori località di trasporto temporaneo in Europa per gli afghani vulnerabili. Siamo grati per questa iniziativa e per la cooperazione del governo italiano negli ultimi 20 anni in Afghanistan. La nostra cooperazione nel portare in salvo coloro che hanno sostenuto i nostri sforzi congiunti in Afghanistan è una testimonianza della forza delle nostre relazioni bilaterali e del nostro impegno come alleati della NATO. Abbiamo stretto questi accordi con la Germania e l’Italia sulla base dei nostri valori condivisi e dello scopo comune di portare le persone fuori dal pericolo.

READ  Due giovani della Juventus dovrebbero far parte della squadra italiana Under 21 contro Spain-Juvef.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *