Con l’Open d’Italia in semifinale, la vittoria di Lorenzo Sunigo su Rublev è stata notevole

Con l’Open d’Italia in semifinale, la vittoria di Lorenzo Sunnego su Rublev è stata notevole

Nadal Zverev, Tsitsipas Djokovic, tutti i big sono stati convocati sabato in tribunale a Roma, in lizza per un posto in semifinale del prestigioso torneo. Hanno fatto un grande tennis, è stato davvero bello, ma un uomo e una vittoria sono stati speciali.

Il tennis è penetrazione della palla e tocchi morbidi come la seta, movimento sportivo implacabile e concentrazione indistruttibile, concentrazione definita e capacità di resistere al panico a distanza di un braccio. Se sei bravo in tutte queste cose, potenzialmente puoi essere un grande giocatore.

Soprattutto, il tennis è un gioco cardio. A volte affronti giocatori migliori di te in tutto quanto sopra, ma puoi ancora vederlo se hai un cuore che nutre il desiderio di vincere più del cuore del tuo avversario.

Lorenzo Sonego deve essere uno dei giocatori al mondo con la più grande voglia di vincere e un rifiuto assoluto a mollare, anche di fronte alla potenza di fuoco più terrificante.

Batti Tim

Forse i tifosi italiani avrebbero dovuto sapere che qualcosa di speciale si stava moltiplicando quando il torinese si è fatto strada verso la vittoria in un’epica finale contro Lascelle Djeri al Sardegna Open, match vinto in tre set dopo aver perso il primo 2-6 e resistito a un tiebreaker per finire il secondo.

Ma come i primi turni dell’Open d’Italia, o BNL Internazionali di Roma, come è noto in Italia, Sonego si è trovato ad affrontare Dominic Thiem negli ottavi, e pochi credono ancora che il 26enne sia attualmente il numero 33 La classifica ATP, può tenere un baluardo contro la potenza di fuoco numero 5 al mondo.

READ  Voci di calcio dai media

Eppure lo ha fatto. Lo sciopero è stato meno difficile, con meno esperienza, e ha fatto tutto un po ‘meno di Tim, ma alla fine ha fatto comunque tutto meglio. Anche dopo che il pubblico ha dovuto lasciare lo stadio a causa del coprifuoco italiano, Sonego è riuscito a raggiungere l’incredibile e ha rotto Dominic Thiem alla fine del terzo set e ha lottato fino al tie-break, che ha poi vinto 7-5.

La vittoria su Tim stesso è stata sorprendente e Sonego ha potuto rendere il torneo felice della sua prestazione. Ma il giorno successivo ha iniziato a piovere sulla capitale italiana, facendo rinviare i quarti di finale di Sonego contro Andre Rublev, numero 7 al mondo, al mattino successivo, permettendo al sole di riscaldare la splendida bellezza. Foro Italico E per i fan italiani per ottenere i biglietti per l’arena e per quello che probabilmente era uno spettacolo della potenza di fuoco russa, ma è stato probabilmente uno degli eventi sportivi epici che i seguaci probabilmente ricorderanno per il resto della loro vita.

Tribunale di casa e pubblico di casa

Sonego aveva già perso contro Rublev ma, come ha indicato Gibo Arbino prima della partita, non solo Sonego è migliorato molto da allora, ma c’era un altro fattore da considerare: questa partita si giocherà a Roma.

Lo stadio è stato riempito il più possibile con le attuali restrizioni sulla capacità di supportare il proprio uomo con grida e canti. Tuttavia, la prima serie da dare sembra essere in corso nel libro. Sonego ci ha provato, ma Rublev ha colpito la palla più forte e più preciso, non dando l’opportunità all’italiano di fare molti danni. Rublev ha vinto 6-3 e Sonego è sparito negli spogliatoi in contropiede.

READ  Stephen Chang di Suning ha deciso di rimanere a capo dell'Inter, secondo quanto riportato dai media italiani

Ma quando è uscito di nuovo in tribunale, all’italiano è successo qualcosa. Il suo colpo era nettamente diverso, più duro e più persuasivo, e aveva solo una velocità diversa da quella che aveva lui. Rublev è rimasto sorpreso e Sonego l’ha rotto per la prima volta, dando al pubblico romano un pizzico di speranza, aggiungendo un po ‘al volume del loro applauso.

Difesa implacabile

Ogni partita di servizio dopo quella era snervante. Più volte, Sonego ha dovuto mettere via molti punti di rottura, a volte semplicemente facendo scoppiare la racchetta nella speranza che la palla cadesse sul lato destro della rete. Lo ha fatto, almeno la maggior parte delle volte, o abbastanza volte per vincere il set da una pausa.

È stato facile dispiacersi per Rublev, soprattutto nel terzo set. Stava affrontando da solo Sonego e centinaia di fan che non hanno mai smesso di applaudire, tifare e incoraggiare il loro uomo e, sfortunatamente, non sono mancati di insultare il russo in alcune occasioni. Stavano guardando un pizzico di speranza espandersi e stavano cercando un’opportunità per il perdente.

Quando Sonego ha rotto il break di Rublev, ha seguito un gioco di servizio apparentemente infinito in cui l’invio di Sonego era in grave pericolo. Tuttavia, ogni volta che lo recintava, spesso si occupava dei punti di sosta. Quando ha continuato a inviare, ha portato il carico con sé al set successivo e ha rotto Sonego quasi facilmente.

Poi Sonego, glorificando a sua volta la folla, stende il cuore sulla terra rossa, difendendosi per la maggior parte del tempo e attaccando quando se ne presenta l’occasione. Quando alla fine ha vinto la partita, con tutto il rispetto per Rublev, è stato un bel momento per essere un appassionato di tennis – e un romano a Roma. Il perdente, contro ogni previsione, aveva sconfitto un giocatore davanti alla sua controparte

Quando la tua più grande abilità è il tuo desiderio di vincere

READ  Alpha Tauri punta ad "ulteriori miglioramenti" nel nuovo AT02 per la stagione 2021 di Formula 1

Sonego è un giocatore incredibilmente abile, non ci sono dubbi, ma la sua abilità più importante è sicuramente il suo grande cuore che sembra impedirgli di arrendersi, smettere di combattere e smettere di credere. Le sue semifinali a Roma includono i più grandi nomi che lo sport abbia mai prodotto. Sonego potrebbe non solo colpire forte come loro, ma probabilmente è più sicuro in ogni colpo che subisce. Ecco perché, e per i giocatori di tutti i livelli, il posto di Lorenzo Sonigo in semifinale a Roma dovrebbe essere una lezione di tennis stimolante.

Ci auguriamo che l’articolo vi sia piaciuto “Con l’Open d’Italia in semifinale, la vittoria di Lorenzo Sunnego su Rublev è stata notevole”. Chi pensi vincerà Campionato Italiano Open? Facci sapere!

Leggi di più sul tennis qui:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *