Come l’Italia ha introdotto l’espresso nel mondo – Archivio, 1953 | acqua di noci

FOppure i napoletani producono da mezzo secolo il miglior caffè nero d’Europa, e il resto d’Italia lo fa e lo beve con frequenza ed entusiasmo, che equivale quasi all’ebbrezza. Come nazione prudiamo per i nostri reumatismi; Gli italiani si lamentano sempre dei loro nervi o del loro fegato e, quando gli viene chiesto perché questi disturbi sono così comuni, rispondono immediatamente, immutabilmente e con orgoglio: “troppo espresso …”

Espresso è il nome con cui è stata fatta questa scoperta napoletana nella preparazione del caffè. Una tazza di tubazioni può preparare una tazza di caffè fresco in 30 secondi. Ma la velocità di infusione non è significativa – invece il caffè espresso è molto meglio. Si presenta in una tazzina molto forte, molto morbida e molto calda e di solito si beve molto dolcemente (prenderne un po’ sul bordo). Dire che è insolito bere più di una tazza alla volta, anche se sono meno di due tazze in una tazzina normale, può essere una misura delle sue proprietà stimolanti e aromatiche.

L’espresso è un’impresa finora sconosciuta e di successo nella produzione del caffè: può essere considerata una “crema caffè” (prodotta dai produttori delle più moderne macchine da caffè di marca).

Il segreto del caffè espresso sta nel fatto che è un grande tubo ed è in realtà molto basso oltre la pressione che può produrre. Il caffè macinato finemente viene fondamentalmente cotto sotto pressione. Si dice che una macchina per caffè espresso produca quasi il doppio di tazze di caffè rispetto alla caffettiera inglese che produce dalla stessa quantità di caffè.

Che cos’è una tazzina di caffè espresso, non è uno dei pensieri di casa straniera che possono venire in mente ai viaggiatori inglesi all’inizio dell’inverno. Negli ultimi mesi, un piccolo gruppo di bar per caffè espresso ha preso d’assalto Soho. Hanno un’atmosfera continentale mite, un’ampia decorazione del risveglio e, naturalmente, un delizioso caffè. Questa invasione dovrebbe essere uno shock per la tazza di caffè incredibilmente noiosa dello snack-bar londinese medio e per l’amarezza sgradevole dell’ambiente in cui sono bevuti. Non prima che arrivi il momento. Penso.

READ  Vodunit cattura una piccola isola italiana dopo dozzine di furti | Notizie dal mondo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *