Claudio Ranieri risponde alla domanda del Leicester City prima di affrontare Jose Mourinho

Claudio Ranieri, il leggendario allenatore del Leicester City, ha ammesso che se i Foxes dovessero incontrare l’ex compagno della Roma nella semifinale di Europa League, la sua fedeltà sarà con il club italiano.

Le due squadre sono state sorteggiate l’una contro l’altra sullo stesso lato dell’arco nel sorteggio dei quarti di finale del mese scorso, il che significa che potrebbe esserci di nuovo un pareggio finale a due gambe tra Jose Mourinho e Brendan Rodgers l’uno contro l’altro. Prima, però, il City deve battere il PSV Eindhoven e la Roma avanzerà contro Bodo/Glimt.

Il 70enne è attualmente disoccupato dopo essere stato esonerato dal Watford, quarto club inglese in Italia, a fine gennaio. I periodi a West London con Chelsea e Fulham hanno preceduto e si sono succeduti in un periodo al City.

Leggere: Il Leicester ha due giocatori che possono portarli alla gloria in Europa League

Nonostante abbia raggiunto il momento culminante della propria carriera portando il Leicester al titolo di Premier League nella stagione 2015/16, i legami con la sua città natale rimangono molto forti. “Certo”, ha risposto Ranieri alla domanda se il supporto per Mourinho e compagni in un ipotetico pareggio sarebbe imminente.

“Vengo dalla Roma e sono un tifoso della Roma”, ha detto Ranieri a La Gazzetta dello Sport. calcio italia. Li ha anche rappresentati a titolo professionale durante tre mandati separati.

In primo luogo, Ranieri è apparso come giocatore in sei partite in due stagioni per il club della sua città natale, essendo nato nel quartiere San Saba di Roma negli anni ’70. Il processo per tornare come regista ha richiesto più di 30 anni.

READ  Antonio Conte smentisce il "tecnico difensivo" dell'Inter che scherza sul punteggio, il dibattito sui media italiani

Arrivato a settembre 2009, pochi mesi dopo aver lasciato la Juventus, ha assistito per oltre una stagione e mezzo al loro avvicinamento ai titoli, ma sono stati viziati dall’Inter di Mourinho. La Roma è arrivata seconda in Lega, Coppa e Supercoppa la stagione successiva per il Milan.

Tornò poi come allenatore, dopo il Leicester, otto anni dopo quando Ranieri tornò a rilanciare le sue fortune negli ultimi mesi della stagione 2018/19. La Roma ha saltato per poco le qualificazioni alla Champions League, finendo sesta in Serie A.

Cosa ne pensate dei commenti di Ranieri? Condividi la tua opinione nella sezione commenti qui sotto…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *