“Classic Horror Movie” condivide ciò che pensano gli abbonati Netflix: gli stilisti

Il tanto atteso horror italiano Classic Horror Story (“Classic Horror Story”, in origine) è ora disponibile sulla lineup di Netflix e gli abbonati sono divisi per produzione controversa.

Su Twitter, molti hanno condiviso il loro disappunto, dicendo di non aver capito la trama, mentre altri hanno apprezzato la sceneggiatura con uno sviluppo innovativo della trama.

Il film, che fa riferimento agli ex maestri dell’horror in Italia come Dario Argento (‘Suspiria’) e Mario Bava (‘Diabolik’), mira a onorare i classici del genere e sviluppare un proprio stile narrativo originale.

Dai un’occhiata ad alcuni feedback:

ho visto un film ieri su netflix film horror classico veeeeiiiiii che brutto film ma non so kkkkk mi ha lasciato confuso se mi è piaciuto o no

– Danny (@DaniellyCosta) 17 luglio 2021

Oggi (ieri in questo caso) ho visto un ‘film horror classico’ con la mia ragazza, anche lui di Netflix, mi è piaciuto molto, non tanto per l’orrore in sé (anche se una scena mi ha fatto schifo) ma per l’idea di ​il film, le recensioni dei fan dell’orrore che il film offre sono molto buone.

Nami (Yan Eyanamir) 17 luglio 2021

Wow, a quanto pare dopo aver provato a lungo Netflix sono riuscito a fare un buon film horror.

Un “film horror classico” abbastanza buono, ma lo consiglio

– Lelê (@leticiambaroso) 17 luglio 2021

Divertiti a guardare:

Il “film horror classico” di Netflix è così scioccante, è così pesante, oh mio Dio!

– αιℓση (@filonmoraess) 17 luglio 2021

Non sono sicuro che ti sia piaciuto o meno “A Classic Horror Movie” di Netflix, ma la trama è molto buona e ho adorato i riferimenti a midsomar e al mistero della capanna.

READ  Wild Bunch I dipinti "Casablanca Beats" di Nabil Ayouch pubblicano affari "Titane" e "Deception" (esclusivi) | notizia

– Flavio (@flavitows) 17 luglio 2021

ho visto un film ieri su netflix film horror classico veeeeiiiiii che brutto film ma non so kkkkk mi ha lasciato confuso se mi è piaciuto o no

– Danny (@DanillyCosta) 17 luglio 2021

Ho appena visto il “Film dell’orrore classico” da Netflix e il finale è stato ein Kk

– henrifenelon 14 luglio 2021

Ho visto un film horror classico e non ho capito il finale

– Gabriella (@candidogabi_) 14 luglio 2021

Un film horror classico è come un film sul dark web

Pesce (@avMavi_tavaress) 14 luglio 2021

Quello che pensavo di un film horror classico: è iniziato bene, migliorato nel mezzo e abbiamo fatto finta che fosse finito prima che il regista volesse che il film tornasse indietro molto più a lungo di quanto non fosse in realtà (nel qual caso il film finisce quando uccidono il dottore e il bionda).

– laL☭ (@0therlaur0) 14 luglio 2021

Ho visto un film horror classico, all’inizio avevo paura e alla fine ero arrabbiato… ho capito che non era niente.

—Bru (@brunappiress) 14 luglio 2021

routine

– Mansi a Chromatica 〄 (RenanAlllves) 14 luglio 2021

Non guardare un film horror classico

– alequis🔻 (@number_doze) 14 luglio 2021

Il film horror classico si congratula con Netflix Ho sprecato ore della mia vita per questa sporca fine

– Già (Onetzuyu) 14 luglio 2021

Ho capito perfettamente dalla fine del film un film horror classico

Gaby ama Christian (@kropfurrea) 14 luglio 2021

Questo film è un classico horror, una perdita di tempo, Netflix sta migliorando

– yohana (@yohanarodrgs) 14 luglio 2021

READ  Jennifer Lopez enters the gym in Miami with a new souvenir after Biden's inauguration

Ricorda il trailer:

Interpretato da Matilda Lutz (“The Call 3”), la trama segue cinque viaggiatori che condividono un viaggio in camper per raggiungere una destinazione comune. Durante il viaggio, si sono ritrovati in incidenti mentre cercavano di evitare la carcassa di un animale morto sulla strada.

Dopo aver ripreso conoscenza, si ritrovarono in mezzo al nulla. La strada su cui stavano viaggiando scompare e c’è solo una foresta fitta e impenetrabile e una casa di legno in mezzo alla radura, dove c’è un culto orribile.

Il film, diretto da Roberto Di Vio (Il nido) e Paolo Stripoli, ha esordito nel ruolo.

Oltre a Lutz, il cast comprende Francesco Russo, Peppino Mazzuta, Yulia Sobol, Will Merrick, Alida Baldari Calabria e Cristina Donadio.

Assicurati di guardare:

Iscriviti al nostro canale YouTube 🚨 http://bit.ly/CinePOP_Subscribe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *