Cerimonia di apertura di Euro 2020 – e come guardare!

Lo Stadio Olimpico di Roma è la sede della cerimonia di apertura di Euro 2020.

La competizione sarà ospitata in 11 città con la partecipazione di 24 squadre. Dopo un anno di ritardo a causa della pandemia di coronavirus, squadre e tifosi sono pronti a cimentarsi con il torneo.

Il 16° Campionato Europeo UEFA si svolge dall’11 giugno all’11 luglio 2021 e per festeggiare il suo 60° compleanno, 11 città in tutto il continente sono state selezionate come host:

  1. Amsterdam (Paesi Bassi) – Stadio Johan Cruyff
  2. Baku (Azerbaigian) – Stadio Olimpico
  3. Siviglia (Spagna) – Stadio Ramon Sanchez Pizjuan
  4. Bucarest (Romania) – Arena Nazionale
  5. Budapest (Ungheria) – Puskas Arena
  6. Copenaghen (Danimarca) – Parken Stadium
  7. Glasgow (Scozia) – Hampden Park
  8. Londra (Inghilterra) – Wembley Stadium
  9. Monaco di Baviera (Germania) – Allianz Arena
  10. Roma (Italia) – Stadio Olimpico
  11. San Pietroburgo (Russia) – Stadio Krestovsky

La gente cammina attraverso una mappa del sito vicino allo Stadio Olimpico di Roma, tre giorni prima dell’inizio del torneo

Poiché lo stadio di Wembley è la sede delle semifinali, della finale e della partita degli ottavi di finale (originariamente doveva essere a Dubai ma è stato omesso dal programma), lo Stadio Olimpico è la sede della prima partita della fase a gironi del 2020 come bene. come la cerimonia di apertura.

Il sottosegretario italiano allo Sport, Valentina Vezzali, ha affermato che l’apertura dello Stadio Olimpico per la Coppa dei Campioni 2020 è la “luce in fondo al tunnel” per la pandemia.

Il governo italiano ha confermato per iscritto che si impegnerà a possedere almeno il 25% della capacità dello Stadio Olimpico di Roma per quattro partite di Euro 2020.

READ  Bill Belichick's GF movie takes IG in particular after Tom Brady's comments, 'Tired of Trolls'

“Questo risultato non è solo per il calcio, ma per tutto lo sport italiano”, ha detto Visalli.

“Non è l’apertura di uno stadio, ma un momento simbolico. È la luce in fondo al tunnel. Ci auguriamo che l’11 giugno sia il momento culminante nel processo di rinascita dell’intero movimento sportivo”.

Il concerto sarà trasmesso gratuitamente su BBC One, con copertura dalle 19:00 GMT per iniziare alle 20:00.

scarica il video

Il video non è disponibile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *