Call Of Duty è stato il suo anno più importante in assoluto nel 2020: le vendite di giochi completi e le microtransazioni sono aumentate

Activision ha annunciato come parte del suo rapporto sugli utili che il 2020 è stato l’anno più importante per Call of Duty nella storia del franchise, grazie in parte ai giochi gratuiti Call of Duty: Warzone e Call of Duty Mobile, oltre a Call of Dovere: Guerra Fredda Nera.

Il franchise CoD ha avuto oltre 100 milioni di giocatori attivi mensilmente fino al 2020 e questo ha aiutato a raggiungere nuovi record di entrate. Nel corso dell’anno, le prenotazioni nette sull’intero franchise CoD sono state quasi il doppio di quelle del 2019. Durante la chiamata sugli utili, il CEO Bobby Kotick ha detto che Call of Duty aveva 250 milioni di giocatori nel 2020.

Activision ha anche rivelato che il franchise di Call of Duty ha ora incassato l’incredibile cifra di 27 miliardi di dollari da quando è stato lanciato nel 2003 su tutte le piattaforme e le voci sono diventate uno dei franchise di maggior successo su tutti i media.

Le vendite premium di Call of Duty, ovvero non i giochi gratuiti, sono aumentate del 40% anno su anno nelle vendite unitarie. Inoltre, Activision ha segnalato un altro “forte spostamento” dalle vendite fisiche a quelle digitali.

Per il quarto trimestre (ottobre-dicembre), Activision, in tutti i suoi franchise, ha avuto 128 milioni di utenti attivi mensili, mentre le prenotazioni nette per il franchise CoD sono aumentate di due cifre rispetto al quarto trimestre del 2019.

L’uscita di Black Ops Cold War a novembre ha aiutato a far crescere anche il franchise, con utenti attivi mensili in crescita del 70% e tempo speso su CoD più che raddoppiato. Anche il gioco ha mantenuto il suo slancio, con Activision che ha affermato che le vendite di unità “sono cresciute notevolmente” a dicembre e gennaio grazie al lancio dell’aggiornamento della stagione 1.

READ  I giocatori di The Sims 4 inondano le loro case di pozzanghere

Anche le vendite di micro-transazioni su console e PC sono in forte espansione, crescendo di oltre il 50% solo nel quarto trimestre. I contenuti della Stagione 1 di Black Ops Cold War e Warzone hanno portato a “consumare” il maggior numero di passaggi di battaglia da quando Activision ha lanciato il Mechanic nel 2019.

Anche Call of Duty Mobile ha registrato grandi profitti nel quarto trimestre, registrando una crescita a due cifre nelle vendite di micro-transazioni, mentre il numero di giocatori mensili nelle regioni occidentali ha raggiunto il numero più alto finora. Anche l’importo medio speso da ogni giocatore è cresciuto di anno in anno.

Con il passaggio a Blizzard, ha dichiarato Activision Blizzard, World of Warcraft ha avuto un “forte impegno” per le sue modalità classiche e moderne nel 2020. Le prenotazioni nette della serie WoW sono aumentate del 40%, raggiungendo il livello più alto in quasi un decennio.

Il numero di utenti mensili attivi in ​​WoW è aumentato di anno in anno, contribuendo ad aumentare il numero totale di utenti mensili attivi in ​​Blizzard in tutti i giochi a 29 milioni nel solo quarto trimestre.

Le vendite dell’espansione Shadowlands, insieme a più abbonati, hanno contribuito a guidare la crescita dei ricavi del quarto trimestre di WoW anno su anno.

Blizzard ha anche affermato che il test sperimentale Diablo Immortal di dicembre e gennaio “ha incontrato reazioni molto positive e forti metriche di reattività”. Ulteriori beta test sono previsti per la fine dell’anno. In altre notizie Blizzard, il primo evento BlizzConline si svolgerà il 19 e 20 febbraio, poiché Blizzard condividerà gli aggiornamenti sui suoi franchise.

READ  È stato rivelato il trailer completo di Final Fantasy XIV: The Endwalker, che contiene ripercussioni per una storia principale

Anche la divisione King di Activision Blizzard ha ottenuto ottimi risultati, ottenendo la più alta performance finanziaria in un anno da quando Activision Blizzard ha acquistato la società nel 2016. King ha raggiunto 240 milioni di utenti attivi mensili, mentre le vendite di microtransazioni sono cresciute a doppia cifra.

In totale, Activision Blizzard ha generato entrate per 2,4 miliardi di dollari per il quarto trimestre, rispetto agli 1,9 miliardi di dollari dello stesso periodo dell’anno scorso.

Per l’intero anno, Activision ha generato entrate per 8,09 miliardi di dollari, rispetto ai 6,49 miliardi di dollari dello scorso anno. Il fatturato del canale digitale è stato di 6,66 miliardi di dollari. Questa era Activision Blizzard L’anno più vecchio nella sua storia di 30 anni.

In termini di sole microtransazioni, Activision Blizzard ha generato $ 1,3 miliardi in microtransazioni nel quarto trimestre e $ 4,85 miliardi in microtransazioni nel 2020 in generale.

È una settimana fantastica per Call of Duty, poiché la modalità Zombi di Black Ops Cold War cresce con la nuova mappa Firebase Z. Guarda il video sopra e le storie collegate di seguito per saperne di più.

الان العب: Call of Duty Firebase Z New Zombie Map

قد تحصل GameSpot على عمولة من عروض البيع بالتجزئة.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *