Calcio: Calcio – Pirlo chiede alla Juventus di trovare il miglior livello contro le squadre minori

(Reuters) – Il tecnico della Juventus Andrea Pirlo ha detto che la sua squadra doveva mostrare lo stesso atteggiamento e lo stesso spirito contro tutte le squadre e non accontentarsi di esibirsi in grandi partite prima di affrontare il Genoa in Serie A domenica.

La Juventus ha perso 12 punti dietro la capolista Inter Milan dopo aver perso punti contro i modesti Torino e Benevento nelle ultime partite e sembra sempre più improbabile che possa vincere 10 scudetti consecutivi in ​​questa stagione.

La Juventus ha battuto il clamoroso Napoli in una partita difficile a metà settimana, e Pirlo vuole che la sua squadra faccia lo stesso tipo di prestazione domenica contro un’altra squadra che dovrebbe essere sconfitta dal Genoa al tredicesimo posto.

“È molto più facile ottenere energia per i grandi giochi”, ha detto Pirlo in conferenza stampa. “Invece dobbiamo avere lo stesso atteggiamento e spirito contro le altre squadre come domani contro il Genoa.

“L’atteggiamento e la volontà di ieri sera (contro il Napoli) devono essere fatti ugualmente domani”.

L’attaccante argentino Paulo Dybala ha segnato il gol per la prima volta dall’inizio di gennaio nella vittoria infrasettimanale sul Napoli.

Il 27enne ha lottato con una stagione frustrante a causa di infortuni e non è stato sempre la prima scelta, portando Dybala a essere legato a una distanza da Torino nei media italiani.

Tuttavia, Pirlo ha insistito sul fatto che il giocatore fosse ancora nei suoi pensieri.

Pirlo ha aggiunto: “Ho sempre detto che Dybala è un giocatore importante e purtroppo non l’ho messo molto a mia disposizione in questa stagione”. “Guardiamo il presente, perché questo è più importante del futuro.

READ  Titoli di rugby del Sei Nazioni con Jimmy Roberts che elogia `` una scena in ogni generazione '' e Maru Itogi difende Eddie Jones

“Ha ancora un anno di contratto, quindi lo ospiteremo qui la prossima stagione. Dybala è un giocatore che fa la differenza. Spero di poter usare Cristiano Ronaldo, Alvaro Morata e Dybala insieme prima o poi”.

(Preparato da Peter Hall; Montaggio di Toby Davies)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *