Brief annuale sulla sicurezza Internet di Pinkbike VPN

Qui a Pinkbike, abbiamo lavorato duramente per promuovere una comunità aperta, impegnata e decisamente più divertente di noi, e sapete cosa, ci teniamo a voi ragazzi! In realtà ci teniamo così tanto che non vogliamo che la tua privacy sia compromessa mentre navighi nel nostro sito Web, quindi ti suggeriamo di utilizzare una VPN.

Questo non sarà un annuncio molto bizzarro e familiare come all’inizio del tuo podcast preferito (anche se qualsiasi provider VPN legge, *suggerimento, suggerimento*), ma una vera analisi di cos’è una VPN, perché potresti usarne una e i nostri consigli per le opzioni a lungo e a breve termine.

Che cos’è una VPN?

In breve, una VPN nasconde da dove navighi in Internet. Se vivi negli Stati Uniti o in Canada e vuoi che un sito web creda che sei effettivamente in Sierra Leone, Burkina Faso o nel Regno Unito, una VPN è un ottimo strumento. Questo ti rende meno tracciabile e quindi rende i tuoi dati più sicuri. Anche se non lo consiglieremmo mai (e non lo sottolineerò mai abbastanza), alcuni generi senza scrupoli usano anche le VPN per aggirare il blocco geografico dei contenuti su servizi di streaming come Netflix, Amazon Prime o… no, questo in realtà tutto.

Come funziona? Bene, prima di entrare nelle VPN, dobbiamo capire l’indirizzo del protocollo Internet (IP). Il tuo indirizzo IP è un identificatore univoco associato a tutte le tue attività su Internet e, proprio come un ufficio postale ha bisogno di un indirizzo postale per consegnare un pacchetto, un router ha bisogno di un indirizzo IP per consegnare all’indirizzo web richiesto.

Una VPN, o Virtual Private Network, è uno strumento per la privacy che nasconde il tuo indirizzo IP. Dopo aver installato la VPN, puoi scegliere il paese in cui desideri che appaia il tuo indirizzo IP e poi continuare a navigare normalmente. La maggior parte delle volte si consiglia di utilizzare le VPN per proteggersi quando si utilizzano reti pubbliche non protette.

READ  LIVE: le azioni PS5 tornano su Scan, Amazon, Argos e BT con altre versioni previste a breve

Quale VPN dovrei usare?

Esistono VPN gratuite e a pagamento e quale scegliere dipende da te. Niente è completamente gratuito e dovresti essere consapevole che non pagare per una VPN avrà alcuni inconvenienti che potrebbero includere la visualizzazione di annunci pubblicitari o mettere a rischio i tuoi dati e la tua sicurezza. Altre VPN possono offrire solo un servizio limitato che limita la quantità di dati che puoi utilizzare e la velocità con cui puoi utilizzarli, rendendolo inutile per lo streaming di eventi live a meno che non paghi per un aggiornamento. Saremmo diffidenti nei confronti di qualsiasi VPN gratuita che affermi di offrire servizi illimitati in quanto tendono ad essere le più pericolose. Elenco delle VPN gratuite disponibili da TechRadar è qui.

Un altro modo gratuito per cambiare la tua posizione è utilizzare il browser Opera. Dopo aver scaricato il browser, abilitare la sua VPN integrata è facile. Vai su “Impostazioni” (o “Preferenze” su un Mac), scegli “Privacy e sicurezza” e disattiva VPN gratuita. Nel browser apparirà un’icona chiamata “VPN”, con la quale è possibile attivare e disattivare la VPN e scegliere la posizione.

Esistono anche VPN a pagamento che di solito offrono un servizio migliore. Le VPN a pagamento possono costare fino a $ 2 al mese e ti daranno più tranquillità riguardo alla privacy rispetto a una VPN gratuita. L’elenco delle VPN a pagamento è nuovamente disponibile da TechRadar, qui. La maggior parte delle VPN a pagamento offre anche una prova gratuita, che sarebbe un ottimo modo per provarla temporaneamente solo per vedere se è l’opzione giusta per te.

che cosa dobbiamo fare?

Una VPN è una cosa logica da avere sempre sul tuo computer o telefono, ma se la usi solo temporaneamente, probabilmente la cosa migliore che puoi fare è ottenere una prova gratuita a pagamento. VPN e quindi annullalo prima che ti venga addebitato. NordVPNe VPN veloce e SurfShark Tutti offrono prove gratuite e siamo sicuri che anche altri lo facciano.

READ  Il porting per PC di Ninja Gaiden Master Collection non va bene • Eurogamer.net

Ecco qua, l’articolo di Pinkbike su come proteggere i tuoi dati durante la navigazione online, solo perché ci preoccupiamo totalmente della tua sicurezza su Internet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *