Bodo allenatore / portiere L’allenatore di Glimt ha attaccato

Capitano della Roma Lorenzo Pellegrini Bodo/Glimt Kjetel Knutsen, allenatore, ha detto che il suo allenatore ha attaccato un membro della sua squadra dopo che la squadra italiana ha perso 2-1 in European League giovedì.

Dopo una sconfitta nei quarti di finale all’andata, a causa dell’umiliante sconfitta per 6-1 della Roma nella fase a gironi di ottobre, le due squadre hanno combattuto sulla linea di fondo dopo il fischio finale.

Non hai ESPN? Ottieni un pass istantaneo

“Siamo venuti qui con il massimo rispetto, rispetto del fair play”, ha detto Pellegrini a Sky Sport Italia. “Si sono comportati male con noi.

“Anche il loro allenatore ha attaccato il nostro tecnico dei portieri Nuno Santos. Penso che questo sia un insulto alla concorrenza. Penso che sia un insulto anche alla Roma e ai romani.

“Sinceramente sto ancora tremando per quello che ho appena visto, è un vero peccato. Adesso vogliamo portare a casa Bodo, anche per quello che è successo fuori dal campo”.

“Ci sono state accuse prima di un incidente verbale, poi di un incidente fisico tra le due squadre di allenatori nel tunnel dei giocatori”, ha detto il capo delle operazioni della polizia locale Kai Eriksen al quotidiano norvegese VG.

Ha aggiunto che nessuna delle parti ha voluto sporgere denuncia. Boudou ha rifiutato di commentare quando è stato contattato da Reuters, mentre la UEFA ha detto che avrebbe aspettato i resoconti della partita e poi l’organo disciplinare avrebbe valutato se sarebbe stata intrapresa qualche azione.

Anche l’allenatore della Roma Jose Mourinho ha espresso la sua insoddisfazione per il campo artificiale in Norvegia, incolpando la superficie artificiale del difensore. Gianluca ManciniIl suo infortunio lo ha costretto al ritiro giovedì.

READ  Il capo del governo italiano afferma che il pubblico può "conoscere" i responsabili attraverso interviste televisive

“È un peccato che abbiamo avuto un infortunio importante, che io chiamo infortuni sul campo”, ha detto Mourinho a BT Sport.

“Questo è fuori dal nostro controllo. La gente ha deciso che le competizioni europee possono essere giocate su campi di plastica, quindi dobbiamo giocare”.

Le due squadre si incontreranno ancora la prossima settimana nel match di ritorno nella capitale italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *