Biden afferma che Trump non dovrebbe più ricevere briefing segreti di intelligence

Quando gli è stato chiesto in un’intervista con la conduttrice della CBS Evening News Nora O’Donnell se crede che Trump dovrebbe ricevere un briefing sull’intelligence se richiesto, Biden ha detto: “Non credo.”

“Preferisco non speculare ad alta voce”, ha detto Biden quando gli è stato chiesto cosa temeva sarebbe accaduto se Trump avesse continuato a ricevere il briefing. “Penso solo che non sia necessario che riceva – il briefing sull’intelligence. Che valore dà un briefing sull’intelligence? Che effetto ha, a parte il fatto che potrebbe scivolare e dire qualcosa?”

Tradizionalmente, gli ex presidenti possono richiedere e ricevere le stesse informazioni dei loro successori.

Lo ha detto un alto funzionario dell’amministrazione alla CNN Trump non ha avanzato richieste a questo punto. Ci sono molti modi in cui l’intelligence può essere fornita, ha detto il funzionario, qualcosa che la comunità dell’intelligence formulerebbe in caso di richiesta.
Il segretario stampa della Casa Bianca Jane Psaki ha detto giovedì alla CNN Che “la comunità dell’intelligence sostiene le richieste di briefing dell’intelligence da parte di ex presidenti e esaminerà le richieste in arrivo, come hanno sempre fatto”.
Trump lo era Non noto per la lettura completa o regolare Il President’s Daily Brief, una sintesi top-secret dei segreti della nazione, mentre era in carica. La CNN ha riferito di essere stato invece informato verbalmente due o tre volte alla settimana dai suoi funzionari dell’intelligence.

L’ex vicepresidente del direttore dell’intelligence nazionale Sue Gordon ha scritto in un articolo d’opinione sul Washington Post dopo l’ammutinamento al Campidoglio degli Stati Uniti il ​​mese scorso che Trump “potrebbe essere insolitamente vulnerabile a cattivi attori con cattive intenzioni” una volta lasciato l’incarico.

Gordon, un veterano di oltre 30 anni, ha dichiarato nel 2019 che questa è una delle risposte più comuni di Trump ai rapporti dell’intelligence. Il dubbio era quello che gli era stato detto.

Nella clip dell’intervista trasmessa venerdì, Biden ha rifiutato di dire se voterebbe per condannare Trump nel suo processo di impeachment la prossima settimana se fosse un membro del Senato.

READ  What Zoom is doing to campus conflicts about Israel and freedom of expression

Biden ha detto: “Guarda, sono corso come un inferno per sconfiggerlo perché pensavo fosse inappropriato essere presidente”. “Ho visto quello che hanno visto tutti, e quello che è successo quando quell’equipaggio ha invaso il Congresso degli Stati Uniti. Ma ora non sono un senatore. Lascerò che il Senato prenda questa decisione”.

Nelle sue osservazioni a seguito della rivolta di gennaio, Biden ha detto ai giornalisti: “Ho detto al momento, beh, più di un anno fa, che (Trump) non è adatto a servire. È uno dei presidenti più incompetenti nella storia degli Stati Uniti. Stati d’America “.

la settimana scorsa, Biden ha detto alla CNN Kaitlan Collins Credeva che il processo di impeachment “dovesse avvenire”.

Trump è stato messo sotto accusa dalla Camera dei Rappresentanti il ​​mese scorso per aver istigato una rivolta al Campidoglio, che ha provocato la morte di cinque persone.

In un promemoria preliminare presentato martedì, i direttori dell’impeachment della Camera hanno accusato Trump di “responsabile unilateralmente” delle rivolte mortali, affermando che le azioni dell’ex presidente che diffondevano false teorie del complotto secondo cui le elezioni erano state rubate avevano incitato i suoi sostenitori ad attaccare il Campidoglio e cercare di interrompere. circolazione pacifica Potere di impedire al Congresso di ratificare le elezioni.

I direttori responsabili della responsabilità alla Camera dei rappresentanti giovedì hanno chiesto a Trump di testimoniare al suo prossimo processo al Senato, ma il suo team legale ha rapidamente respinto l’invito.

Questa storia è stata aggiornata con ulteriori informazioni.

Kevin Liptak, Jim Acosta, Jeremy Herb e Manu Raju della CNN hanno contribuito a questo rapporto.

READ  L'Unione Europea si prepara all'imbarazzo della "pericolosa" campagna tedesca di secessione da Bruxelles | Politica notizia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *