Beckett: recensione di Locarno | Recensioni

monastero. Ferdinando Seto Filmarino. Italia/Grecia/Stati Uniti, 2021.108 minuti.

Negli anni precedenti, un film d’apertura è stato nominato a Locarno Beckett Avrebbe potuto essere incentrato su un prete o un poeta, ma il festival è tornato dopo un anno online e sotto una nuova direzione artistica con un thriller politico tratto da “Running Man” di Netflix, che prende il nome dal suo improbabile protagonista, interpretato da John David Washington.

Beckett ha film migliori nel suo DNA

Prodotto da Luca Guadagnino e diretto dal suo ex socio e collaboratore permanente della 2a unità Ferdinando Cito Filomarino, Beckett Il film è ambientato nel nord della Grecia durante le proteste contro l’austerità, che portano a un complotto politico durante una vacanza turistica di bassa stagione da parte degli amanti di Beckett e April (Alicia Vikander). È programmato per essere rilasciato in tutto il mondo tramite Netflix il 13 agosto, Beckett Ha chiaramente del potenziale sulla carta – fuggitivo In Europa con una trama in stile Costa-Gavras (come con Insieme a, Lo stato è il cattivo.) Sullo schermo è un’altra cosa, però: Beckett Deludentemente crudo, con un ritmo stranamente coerente per un film di Man Alive.

Beckett e April non hanno un retroscena: si svegliano una mattina in una stanza d’albergo dopo una lite che, se non altro, porta un senso di sollievo perché almeno questo non è l’ultimo film Netflix di Washington, Malcom e Mary. Abbiamo presto scoperto che erano una coppia di turisti che aveva lasciato Atene per la parte settentrionale del paese a causa delle continue proteste per le strade. Per ragioni che probabilmente hanno a che fare con il fatto che Alicia Vikander ha interpretato April, una quantità significativa di tempo è stata spesa con la coppia a dondolare e visitare monumenti e ristoranti quando brevi pause hanno effettivamente chiarito che uno di loro era condannato – forse non il uno con il suo nome sul titolo.

READ  Partecipa per vincere una vacanza Disney World con l'ultimo titolo del film Pixar!

Il momento della resa dei conti arriva durante un incidente d’auto, che porta la loro auto a schiantarsi a testa in giù in un burrone in una capanna abbandonata. Dopo aver ripreso conoscenza, Beckett vide qualcosa che non avrebbe dovuto fare e, dopo averlo detto al capo della polizia locale, il suo tempo da uomo libero finì improvvisamente.

All’inizio, in un ristorante, Beckett si era affermato come una persona riluttante ad affermarsi. Filmomarino deve ora trasformarlo in un protagonista paffuto che può guidare il pubblico attraverso un brodo sottile, anche se pesantemente condito, della trama. Beckett non ha molto da dire su se stesso o sulla sua situazione mentre la polizia lo insegue attraverso il terreno montuoso greco. Mette tutti in contatto con lui in pericolo mentre cerca di raggiungere l’ambasciata degli Stati Uniti ad Atene prima che i suoi stalker apparentemente immotivati ​​tentino di ucciderlo.

Il personaggio di Beckett è un uomo triste in fuga per la sua sopravvivenza, come Tommy Lee Jones in fuggitivo, Un eroe involontario precipitato in una palude bordo dell’oscurità. Perché però? Vicky Krieps entra in scena tardi come attivista politica che può mettere questa caccia all’uomo in un qualche tipo di contesto, anche se a questo punto i realizzatori stanno chiaramente piegando la trama così forte che sta per rompere i suoi zoccoli greci. Il lato degli eventi dell’ambasciata degli Stati Uniti, incarnato da Boyd Holbrooke, è sull’orlo dell’assurdo. Fondamentalmente, ciò che resta per il pubblico con John David Washington porta tutto sulle sue ampie spalle, ed è un grande merito dell’attore che può ancora essere visto in modo massiccio.

READ  L'insegnante trasforma le passeggiate a scuola in una piacevole esperienza di lettura - The Orange County Register

Commercialmente, il film è in streaming su Netflix, che è stato acquisito dalla società di produzione di Guadagnino Frenesy. Il denaro non è un problema: il record di Ryuichi Sakamoto, ad esempio, e come previsto, il lavoro della seconda unità è di prim’ordine. Ottieni un sacco di Grecia per il tuo profitto, anche se la coppia è lì durante il “punto basso della bassa stagione”, quindi c’è luce sugli orizzonti del sole.

Fondamentalmente, Beckett Non fa abbastanza sforzi per entrare in contatto con un pubblico che normalmente gode di sofisticati brividi politici e si tira indietro dalla caccia. Infatti, più è morbido, più saggia è la trama, più facile sarà tradurlo in tutti i mercati del più grande servizio di streaming al mondo. beckett, Sebbene abbia film migliori nel suo DNA, non sono affatto originali. Che è principalmente un promemoria di ciò che manca al cinema indipendente – e probabilmente è andato per sempre.

Case di produzione: Frenesy Film Company, Memo Films.

Distribuzione internazionale: Netflix

Produttori: Luca Guadagnino, Marco Morabito, Francesco Melzi Derek, Gabriel Moratti

Sceneggiatura: Kevin A Rice, dal racconto di Ferdinando Seto Filmarino

Fotografia: Sayombo Mukdeprom

Scenografia: Elliott Hostetter

Montaggio: Walter Fasano

Musica: Ryuichi Sakamoto

Casting: John David Washington, Boyd Holbrook, Vicky Krebs, Alicia Vikander

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *