Barilla amplia il portafoglio pasta attraverso acquisizioni | 2021-02-02

Parma, Italia – Barilla ha acquisito l’azienda canadese di pasta secca Kateli da Ipro Foods di Madrid, Spagna, per 165 milioni di dollari canadesi (130 milioni di dollari). L’accordo è stato annunciato per la prima volta alla fine di ottobre 2020.

L’attività di pasta secca di Catelli comprende i marchi Catelli, Lancia e Splendor e uno stabilimento a Montreal. Nel 2019, l’attività Catelli Dry Noodle ha generato ricavi per 103,3 milioni di CAD e ha contribuito con 9,5 milioni di CAD all’utile netto del Gruppo Ebro.

“In Barilla, stiamo aprendo la strada alla trasformazione della categoria pasta, e come pionieri nella categoria pasta a livello mondiale, la nostra missione è quella di essere l’architetto della crescita”, ha detto Claudio Colzani, CEO di Barilla Group. “Date le sinergie tra le nostre strategie aziendali, i nostri impegni ei nostri valori, Catelli Pasta Secca è la soluzione naturale per espandere il nostro business. Questa acquisizione contribuirà a sottolineare l’importanza della nostra responsabilità non solo nel servire e soddisfare le mutevoli esigenze dei consumatori. attraverso l’innovazione ma anche per anticiparli “.

Al fine di garantire una transizione aziendale ordinata per entrambe le parti, Parrilla ha affermato che lavorerà con Catelli per garantire che le informazioni ei servizi critici siano condivisi e forniti tra le aziende. L’azienda ha affermato che tutto ciò viene fatto per mantenere le aziende senza intoppi e per identificare l’efficienza per clienti e consumatori.

Oltre all’acquisizione, Parrilla ha dichiarato di investire 1 miliardo di euro in Italia nei prossimi cinque anni (2020-24). Parrilla ha affermato che l’investimento finanzierà diversi progetti, inclusi i siti di produzione e le acquisizioni di noodle esistenti. Nel 2020 l’azienda ha completato l’acquisto del suo pastificio in Italia.

READ  Presidente Italia: 4 giorni per vedere se si può ricostituire la coalizione | Notizie economiche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *