Auger-Aliasime fa un rapido lavoro di Sinner per raggiungere i quarti di finale del Madrid Open

Felix Auger-Aliassime di Montreal si è qualificato per i quarti di finale del Madrid Open dopo una vittoria sbilenca per 6-1 6-2 sull’italiano Yannick Sener giovedì.

Il servizio di Auger-Aliassime è rimasto in vigore per tutta la partita del terzo turno sulla terra battuta a livello Master. Ha sparato cinque ace e ha vinto l’80% dei punti al servizio, incluso il 90% sulla prima di servizio.

L’ottava testa di serie del Real Madrid Auger Aliassime non ha subito un break point e ha colto quattro occasioni di break contro Sener, decima testa di serie.

Il canadese ha tenuto il primo incontro tra due delle giovani stelle più brillanti di ATP Tours. Oger-Aliassime, 21 anni, si è classificato 10° nel mondo, mentre Sener, 20 anni, si è classificato 12°.

Guarda | Auger-Alessim salta la cometa:

Felix Auger-Aliassime batte Yannick Sener nel terzo round dell’Open di Madrid

Il numero 10 del mondo Felix Auger-Aliassime ha brillato battendo l’italiano Yannick Sener 6-1 6-2 per passare ai quarti di finale del Madrid Open. 2:48

Auger-Aliassime affronterà il campione in carica Alexander Zverev nei quarti di finale. Questo sarà il settimo incontro tra i due, dato che Zverev eccelle 4-2 nella serie in carriera.

Il numero 3 del mondo Zverev è passato ai quarti di finale quando il qualificato italiano Lorenzo Mossetti si è ritirato dalla partita del terzo turno, sotto 6-3, 1-0.

Nadal sopravvive alla prova di Goffin

Nel frattempo, Rafael Nadal ha salvato quattro match point prima di battere David Goffin in tre set per raggiungere i quarti di finale.

READ  Mark Cavendish 'entusiasmato' per la possibilità di aumentare il numero di vittorie del Giro d'Italia

Nadal ha impiegato più di tre ore per vincere 6-3, 5-7, 7-6 (9) solo nella sua seconda partita dopo essere saltato a causa di un infortunio.

La vittoria numero 1050 di Nadal è arrivata dopo che Andy Murray si è ritirato dalla partita contro Novak Djokovic a causa di un disturbo allo stomaco.

La quarta testa di serie Nadal aveva sconfitto la 32esima testa di serie Miomir Kekmanovic nei round successivi nella sua partita di apertura nel torneo sulla terra battuta, la prima dopo un’assenza di sei settimane a causa di una frattura alla costola.

Nadal era in vantaggio per 5-3 nel secondo set prima di essere rotto due volte e sprecare alcuni match point per consentire a Goffin di pareggiare la partita. Ha anche lottato nel terzo e ha affrontato quattro punti nel tiebreak. Il primo si salva con un colpo di testa e Goffin colpisce la rete nel secondo. Nei due punti successivi, Nadal aveva bisogno di alcuni tiri ben eseguiti per rimanere in partita.

“E’ stato un gran finale di gara, ma non avresti mai dovuto arrivare a quel punto – ha detto Nadal -. Avevo il controllo sul 5-3”. “Ma sappiamo che le cose non sono perfette per me in questo momento, e devo accettarlo. Ho lottato fino alla fine, ed è quello che posso aspettarmi da me stesso ora”.

Nadal affronterà la terza testa di serie Cameron Nouri o lo spagnolo Carlos Alcaraz, che giovedì festeggia il suo 19esimo compleanno.

READ  I media italiani hanno evidenziato come l'Inter sia diventata più forte nonostante la vendita di giocatori per 183 milioni di euro e l'acquisto di giocatori per 44 milioni di euro

Nadal è il giocatore di maggior successo nell’Open di Madrid con cinque titoli.

Murray si ritira per malattia

Il due volte campione Murray ha annunciato che avrebbe dovuto ritirarsi poco prima che fosse programmato per affrontare il Djokovic con il punteggio più alto nel terzo round.

Era la prima volta che Murray e Djokovic giocavano l’uno contro l’altro da quando il serbo aveva vinto la finale di Doha nel 2017.

La 78esima testa di serie Murray ha vinto le sue prime due partite a Madrid, battendo Dominic Thiem e Denis Shapovalov. L’ex testa di serie non vince due partite consecutive da gennaio e non gioca nei campionati su terra battuta da quasi due anni dopo aver subito un intervento chirurgico all’anca.

Con il ritiro di Murray, Djokovic è passato automaticamente ai quarti di finale, il secondo quest’anno dopo aver perso la finale contro la Serbia il mese scorso. Ha perso la sua prima partita a Monte Carlo nel suo primo torneo stagionale su terra battuta.

L’avversario di Djokovic sarà Hubert Hurkacz, dodicesima testa di serie, che ha sconfitto il qualificato Dusan Lajovic 7-5, 6-3.

Djokovic sta anche cercando di recuperare la sua forma migliore dopo che non gli è stato permesso di giocare agli Australian Open perché non era stato vaccinato contro il coronavirus. Questo è solo il quarto torneo della stagione.

Rublev, Jaber vai avanti

Andrei Rublev, che ha battuto Djokovic nella finale della Serbia, si è qualificato per i quarti di finale dopo una dura vittoria per 7-6 (7) e 7-5 su Daniel Evans in circa due ore e mezza.

READ  Lewis Hamilton ripete il suo desiderio "importante" per i capi della F1 dopo un'attesa di 29 anni | F1 | gli sport

Rublev incontrerà la quarta testa di serie Stefanos Tsitsipas, che ha battuto facilmente Grigor Dimitrov 6-3, 6-4.

Nella semifinale femminile, l’ottava testa di serie Anas Jabeur ha sconfitto comodamente l’ottava testa di serie Ekaterina Alexandrova 6-2, 6-3 in poco più di un’ora per passare alla finale. Il tunisino è il primo giocatore arabo a raggiungere la finale WTA 1000.

La decima testa di serie Jaber, l’unica giocatrice nella top 10 della lotteria femminile, ha perso cinque delle sei partite contro l’Alexandrova nel 2016-18.

Questa sarà la sua sesta finale, e la prima da quando è arrivata seconda a Charleston il mese scorso.

Questa partita sarà diversa [from the Charleston final]”Farò davvero del mio meglio”, ha detto Jaber. “Non voglio pentirmene, dico tipo, ‘Avrei dovuto farlo, avrei dovuto farlo…'”

Affronterà la dodicesima testa di serie americana Jessica Pegola o Jill Teichmann, che giocheranno più tardi giovedì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *