Ashton Kutcher è stato sottoposto a un raccapricciante processo all’Hollywood Reaper del 2019 dopo che Pal è stato ucciso

Ashton Kutcher Si è ritrovato immerso nell’orribile caso di Hollywood Ripper dopo che il suo amico è stato brutalmente assassinato la notte in cui avrebbero dovuto essere fuori per un drink.

L’attore hollywoodiano, che domenica festeggia il suo 43 ° compleanno, è stato convocato come testimone nel processo del 2019 contro Michael Gargiolo, 44 ​​anni, condannato per l’omicidio della fidanzata della star Ashley Ellerin, 22 anni.

Ashton, 42 anni, avrebbe dovuto uscire con Ashley a Los Angeles la notte in cui è stata uccisa nel febbraio 2001, e inavvertitamente è incappata sulla scena del delitto.

Aveva solo 23 anni quando incontrò per la prima volta la studentessa di moda Ashley a una festa di compleanno nel 2000.

Ashley studiava al Fashion Institute of Design and Merchandising di Los Angeles mentre la carriera di attrice di Ashton era appena all’inizio.

Poche settimane dopo la loro festa, la coppia ha deciso di uscire per un drink insieme e l’attore le ha parlato quella sera al telefono quando l’ha chiamata per scusarsi del ritardo.

Ashton Kutcher, nella foto, ha testimoniato durante il processo a Michael Gargyolo a Los Angeles nel 2019

Dopo essere tornato a casa, ha bussato alla porta e non ha avuto risposta.

In seguito ha detto alla corte che ha guardato fuori dalla finestra e ha visto quelle che pensava fossero macchie di vino rosso sul pavimento, e se n’è andato pensando che Ashley avesse abbandonato e affilato.

Il suo corpo è stato trovato dal suo compagno di stanza la mattina successiva. È stata pugnalata a morte nel suo bagno ed è rimasta sdraiata nel corridoio tutta la notte.

READ  Aftershocks rock Indonesia as earthquake death toll rises

Gargiolo è stato arrestato nel 2008 e accusato dell’omicidio di Ashley, nonché dell’omicidio di Maria Bruno, 32 anni, e del tentato omicidio di Michael Murphy, 26 anni, a Los Angeles tra il 2001 e il 2008.

Il caso è stato processato nel maggio 2019 e Ashton è stato chiamato sul podio per raccontare alla corte cosa è successo la notte della morte di Ashley.

Ashley Ellerin
Ashley Ellerin, nella foto, è stata trovata pugnalata a morte nella sua casa di Los Angeles nel 2001

Ha detto alla corte: “Ho bussato alla porta e non c’è stata risposta. Ho bussato di nuovo alla porta, e ancora una volta non ha risposto”.

“A questo punto, ho pensato molto bene che se ne sarebbe andata stasera, che ero in ritardo ed ero sconvolta.”

Ha continuato rivelando che ha guardato attraverso la finestra del bungalow dove Ashley viveva con una coinquilina per vedere se poteva dire se era a casa.

L’attore ha detto alla corte di aver visto delle macchie rosse sul tappeto, ma ha pensato che si trattasse di bevande versate durante una festa.

Ashton ha detto alla corte: “Ho visto quello che pensavo fosse vino rosso versato sul tappeto, ma non era un problema perché sono andato alla sua festa a casa”. [days before] Era come una festa del college. Non ci ho pensato molto “.

La polizia ha rilasciato un'istantanea di Michael Gargiolo nel 2008 dopo il suo arresto
Michael Gargilo, nella foto, è stato arrestato nel 2008 e riconosciuto colpevole di due capi di omicidio e uno di tentato omicidio

Michael Gargiolo al processo per omicidio a Los Angeles nel 2019
Michael Gargullo, nella foto, è sotto processo per un caso di omicidio a Los Angeles nel 2019

Si pensava che Ashley fosse già morta a quel punto, e il suo corpo era fuori dalla vista nel corridoio vicino al bagno.

READ  Guarda: incredibili filmati con i droni dell'eruzione del vulcano islandese a lungo inattivo

L’attore ha detto alla corte di aver saputo della morte di Ashley il giorno successivo e ha accettato che gli investigatori lavorassero sul caso perché temeva di diventare un sospetto perché le sue impronte digitali erano sulla porta d’ingresso.

Ha detto alla corte: “Ricordo che il giorno dopo, dopo aver sentito cosa è successo, sono andato dagli interrogatori e ho detto: ‘Le mie impronte digitali sono sulla porta'”. Stavo andando fuori di testa. “

Ashton Kutcher testimonia al processo per omicidio di Michael Gargiolo
Ashton Kutcher, nella foto, ha detto alla corte che era arrivato a casa di Ashley per prenderla, ma non ci fu risposta.

Gargiulo è stato riconosciuto colpevole di due capi di omicidio e uno di tentato omicidio, e la giuria ha raccomandato la pena di morte.

Tuttavia, la sua condanna ha subito un lungo ritardo, quindi il suo destino non era ancora noto.

Gargiulo sta anche affrontando un secondo procedimento penale in Illinois dopo essere stato accusato di un omicidio di primo grado relativo all’omicidio di Tricia Pakaccio nel 1993.

Anche la sua estradizione in Illinois è stata ritardata e non sarà completata fino a quando il procedimento legale non sarà completato in California.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *