Ascolta il ronzio dell’elicottero Creativity Mars della NASA in volo

NASA / Jet Propulsion Laboratory – California Institute of Technology

Questa storia fa parte di Benvenuto sul pianeta MarteLa nostra serie sull’esplorazione del pianeta rosso.

“Per la prima volta, un veicolo spaziale su un altro pianeta ha registrato suoni separati da veicoli spaziali”. Questa è una vera affermazione La NASA è caduta venerdì.

Il Mars Perseverance Chariot ha utilizzato la sua capacità di registrazione acustica per catturare il suono di un elicottero Ingenuity mentre volava attraverso il Pianeta Rosso. Che aspetto ha un elicottero su Marte? Buzz dolce.

La NASA ha aggiunto l’audio alle riprese video di L’ambizioso quarto volo dell’elicottero, Che è successo il 30 aprile.

Il rover ha utilizzato un microfono incluso nel suo laser SuperCam. L’elicottero può essere sentito sullo sfondo del rumore del vento marziano. Il suono è ancora più impressionante considerando che il rover si trovava a 262 piedi (80 metri) dal decollo di Ingenuity in quel momento. L’atmosfera del pianeta rende difficile trattenere il suono.

Gli scienziati della NASA hanno elaborato il suono per rendere l’aereo rotante più facile da sentire. “Abbiamo avuto la fortuna di registrare l’elicottero a questa distanza”, Ha detto che la scienza dei microfoni SuperCam Mars conduce David Maimon. “Questa registrazione sarà una miniera d’oro per la nostra comprensione dell’atmosfera marziana”.

Lo spettacolo Innovation Tech ha avuto un tale successo che la NASA ha realizzato il suo primo volo a motore e controllato su un altro pianeta.

Quinto viaggio della creatività – e il primo volo di sola andata – è previsto per oggi, anche se occorrono diverse ore per acquisire i dati e confermare il tentativo di ritorno sulla Terra. La nuova colonna sonora aggiunge una dimensione auditiva accattivante alla missione storica.

Seguire Calendario spaziale 2021 per CNET Per restare al passo con le ultime novità spaziali di quest’anno. Puoi persino aggiungerlo al tuo Google Calendar.

READ  This epic space cloud sums up our goodbye for 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *