Artnet: Wes Anderson pubblica per Netflix il libro di Roald Dahl sul tesoro sepolto finito al British Museum

Il regista Wes Anderson ha diretto i film in cui dipinti famosiHa giocato un ruolo importante. Ora, sembra che stia progettando un altro tipo di artefatto culturale: un tesoro sepolto. Il prossimo film Netflix, con protagonista Benedict Cumberbatch, basato sul libro di Roald Dahl La meravigliosa storia di Henry Sugar e altri sei.

Pubblicato 1977, Enrico Zucchero è una raccolta di sette opere più brevi di Dahl, tra cui un raro pezzo di saggistica antica, originariamente pubblicato in Sabato sera dopo Una rivista nel 1946, che racconta la sorprendente storia vera della scoperta archeologica di Tesoro di Mildenhall.

Un lavoratore sul campo di nome Gordon Butcher e il suo capo, Sidney Ford, portarono alla luce un grande tesoro di argenteria romana del IV secolo mentre aravano un campo nel 1942. Reclamando il tesoro per se stesso, Ford pulì e lucidò meticolosamente 34 piatti, ciotole, ciotole, mestoli e cucchiai – sebbene la legge britannica richiedesse di denunciare la scoperta – e di usarla al proprio tavolo.

Le autorità alla fine vennero a conoscenza dell’esistenza del tesoro dopo che un visitatore di un’aquila a casa di Ford notò che i cucchiai erano insolitamente decorati. Pertanto, Ford e Butcher hanno ricevuto solo una frazione del compenso degli scopritori a cui altrimenti avrebbero avuto diritto.

La meravigliosa storia di Henry Sugar e altri sei di Roald Dahl. Per gentile concessione di Puffin Books.

Ad oggi, il tesoro rimane il ritrovamento di oggetti romani più prezioso mai trovato nel Regno Unito, sia in termini di alto livello artistico nei pezzi che di peso complessivo del tesoro. Ora è nella collezione del British Museum di Londra.

READ  La principale ballerina italiana, Carla Fracci, muore all'età di 84 anni

Gli unici dettagli rilasciati finora sono Cumberbatch nei panni di Henry Sugar, un uomo che impara a vedere ad occhi chiusi, ma lotta con il modo migliore per usare questo fantastico potere. (Quella storia, così come tutte le altre storie tranne Tesoro di MildenhallÈ una fantasia.)

Cumberbatch interpreterà anche parti di supporto in altre storie per aiutare a legare insieme il film, secondo i rapporti. diverso– anche se resta da vedere se tutti e sette i racconti verranno adattati sullo schermo. Netflix non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento.

Particolare centrale del grande piatto del tesoro di Mildenhall, Britannia romana, IV secolo, dalla collezione del British Museum. La storia di saggistica di Roald Dahl sulla scoperta del tesoro del 1946 fa parte di un libro adattato dal regista Wes Anderson. Foto di CM Dixon/Collezionista di stampe/Getty Images.

Il cast britannico includerà anche Dave Patel, Ralph Fiennes, Ben Kingsley, Richard Iwad e Robert Friend.

Il film Netflix è il primo da quando lo studio ha raggiunto un accordo per garantire i diritti sull’intero catalogo dell’autore britannico lo scorso autunno. (Ho già pagato 1 miliardo di dollari per 16 opere di Dahl, tra cui Charlie e la fabbrica di cioccolato e Matilde, ora in lavorazione rispettivamente come serie e musical.) Anderson aveva precedentemente adattato una versione animata di Dahl’s Il favoloso signor Fox nel 2009.

Lui segue notizie artnet su Facebook:

Vuoi stare al passo con il mondo dell’arte? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le ultime notizie, le interviste editoriali e le cose critiche che portano avanti la conversazione.

READ  Intervista Chris Rock, Noah Hawley e Glenn Turman - Deadline

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *