Arco de Ricardo – Trieste, Italia

Città vecchia Trieste, in Italia, è la parte più antica dell’insediamento risalente all’epoca romana. Nel mezzo del labirinto di vicoli si trova la piccola Piazza Barban scolpita nella pietra. Senza gli angoli retti, è circondato da edifici storici di colori chiari, spesso diverse tonalità di giallo, ma rosso-arancio o rosa pallido.

Qualunque dei tre vicoli si incontri, l’Arco de Ricardo in pietra bianca sbuca dietro un angolo e si trova al centro della strada, perpendicolare a un edificio. A 23 piedi di altezza e 17 piedi di larghezza, non è particolarmente grande, ma è circondato da una facciata recentemente restaurata e da marciapiedi puliti.

Non ci sono registrazioni accurate per indicare la sua costruzione iniziale. È considerata una delle porte d’accesso alla Trieste romana (dal latino “Dergeste”) del I secolo a.C., e si pensa che alcuni ornamenti siano stati aggiunti dopo il I secolo d.C., ma anche questa è un’ipotesi erudita.

Il nome di Arco significa alcune diverse teorie proprie. Ricardo, o Richard, può riferirsi al re inglese Riccardo I Cuor di Leone, che si dice sia stato catturato a Tristay quando girò a nord. Un’altra teoria, sembrava dalla parola Carta, Che era una delle due strade principali delle colonie romane.

Puoi camminare sotto la curva. Divertiti a distinguere tra qualsiasi altra cosa intorno a te, inclusi un bar, una caffetteria e un ristorante freschi o restaurati.

READ  Zona Rossa Italia a Natale, attività che accompagnano DBCM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *