Archie White, il canoista di Chertsey, firma il nuovo contratto degli Harlequins

Archie White al lavoro.

Inviato per la pubblicazione in Surrey Advertiser

Il promettente rilascio Archie White ha firmato un nuovo contratto per risiedere ad Harlequins.

Un produttore della Harlequins Academy, White, che ha rappresentato il club in 36 occasioni finora, si è iscritto ad altri per aumentare le quote di back-row competitivo degli Harlequins.

Il 23enne ha esordito con il club nella stagione 2015/2016 nell’European Challenge Cup, avendo esordi consecutivi contro la squadra italiana del Calfissano.

Nato e cresciuto a Chertsey, un ragazzo locale, Surrey, White è alla sua sesta stagione come giocatore in prima squadra e ha iniziato con quattro vittorie su sei per il club finora in questa stagione.

White, ex giocatore della nazionale inglese under 20, ha giocato nella partita storica del club contro i Maori All-Blacks nel 2016, diventando un giocatore affermato nella prima squadra degli Harlequins.

White ha detto: “È fantastico poter firmare nuovamente con il club. Sono con gli Harlequins da sei anni e adoro ogni momento della maglia”.

“C’è una grande competizione nella nostra ultima fila, una che spinge me e gli altri canoisti al livello successivo.

“Siamo in una buona posizione in questo momento e non vedo l’ora di continuare a spingere per una conclusione forte della stagione”.

L’allenatore degli Harlequins Adam Jones ha aggiunto: “È fantastico vedere Archie firmarlo di nuovo. Era un grande capitano e un attore eccezionale per le squadre di A-League e Premier Shield. Anche se ha dovuto passare il suo tempo a giocare un round di partite, di recente ha colto le sue possibilità con entrambe le mani “.

READ  Jonathan Rea III come Michael Robin Rinaldi a Misano

“Archie è un ragazzo che lavora sodo ed è incredibilmente competitivo in tutti gli aspetti del suo gioco. Ha aggiunto profondità e qualità al gruppo di alta qualità dei giocatori difensori del club”.


Metti in risalto il tuo quartiere diventando un ambasciatore della regione.

Clicca qui per saperne di più!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *