Apre a Little Italy un ristorante di salsa rossa a tema discoteca

La Little Italy di Manhattan parla di nostalgia e una fresca combinazione di salsa rossa ci dà una grande battuta d’arresto.

Inaugurato giovedì 31 marzo, Manero’s on Mulberry è il ristorante a servizio completo dei proprietari nelle vicinanze. Pizza Monroe, Che è noto per le sue pizze ibride napoletane e in stile newyorkese. Con l’atmosfera dell’era della discoteca, il nuovo ristorante italiano è concepito come un tributo ai locali italiani di Brooklyn. La cucina familiare è importante e molti piatti vengono preparati nel forno per pizza.

Con cibi come le polpette di mamma Regina (servite anche vegetariane) e la pizzaiola con bistecca di Richard, il proprietario può aspettarsi cibi che attingono alle radici romane dei Gradinetti Benshurst. Tradizionalmente dalla restante salsa di pizza). Altre specialità del menu includono cozze al forno e ricotta montata con pesto di basilico.

A mezzanotte, gli ospiti possono ordinare i pezzi da un negozio di fette vicino, dove verranno portati in una pizzeria e ristorante degli anni ’70 che fa parte del tessuto del quartiere da oltre 50 anni.

Monero è a MulberryLa firma di Martini alla Monroe di Mulberry

Manero’s on Mulberry aggiunge il tema della discoteca al vicino Manero’s Pizza, ispirato a Febbre del sabato seraTony Monroe, che faceva il suo lavoro abituale durante il giorno ed era un eroe della discoteca di notte. Anche di notte, gli ospiti adoreranno il boogie con una vivace atmosfera notturna e un menu di cocktail di formaggio con bevande come vodka, menta piperita e martini sporco a base di olio piccante e un divertente Grace Jones. Per tirarti su il morale, Steph si trasferisce al Madison, un martini espresso coltivato con sambuka.

READ  Euro 2020/1, Round 16: Galles-Danimarca, Italia-Austria

Nei climi più caldi, il ristorante prevede di aprire un giardino sul retro per giocare a carte e scacchi a Bruxelles, continuando l’atmosfera nostalgica e portando qualcosa di diverso e reale a Mulberry Street.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *