Antonio Conte accetta l’accordo con il Tottenham quando arriva a Londra, il PSG potrebbe licenziare Sergio Ramos, notizie di trasferimento del Chelsea

tour notturno

Il destino di Nuno Espirito Santo alla guida del Tottenham può essere deciso oggi.

Ieri il presidente del Tottenham Daniel Levy ha avuto colloqui di crisi con il direttore sportivo Fabio Barracci dopo l’umiliazione subita sabato 3-0 in casa contro il Manchester United.

Il regno di Nuno è durato 124 giorni – Jacques Santini è stato il più veloce eliminato da Levy finora dopo 155 giorni nel 2004.

Antonio Conte, l’ex presidente di Chelsea e Inter, è segnalato in cima alla lista dei desideri del Tottenham, così come del Manchester United, se Ole Gunnar Solskjaer dovesse essere licenziato.

L’impressionante vittoria dello United nel fine settimana ha allentato la pressione su Solskjaer, ma una sconfitta in Champions League contro l’Atalanta domani sera rimetterà tutto a posto.

Ma la chiave dei lavori sia per il Tottenham che per i Red Devils è che Conte è pronto ad aspettare un nuovo lavoro fino all’estate.

Sul fronte dei trasferimenti, il Liverpool è stato collegato al giocatore del Leicester Harvey Barnes e al fallimento del Real Madrid Luka Jovic.

Ma l’allenatore dei Reds Jurgen Klopp spera ancora di mantenere il giocatore chiave Mohamed Salah.

L’Arsenal potrebbe sostituire il centrocampista dello United Donny van de Beek a gennaio.

In campo, il West Ham ha preso un vantaggio di tre punti sullo United al quinto posto con una comoda vittoria per 4-1 sull’Aston Villa.

Ma il presidente del Villa Dean Smith ha criticato l’incredibile cartellino rosso di Ezri Konsa al 50′ quando gli ospiti erano sotto 2-0.

Smith ha insistito sul fatto che Jarrod Bowen non fosse confinato alla porta quando il difensore centrale di Villa Consa gli ha fatto fallo.

READ  Il punteggio esatto previsto per Italia-Galles: ecco cosa pensano i nostri esperti

In precedenza, il Leeds ha battuto il club di fondo Norwich 2-1, mentre l’Everton andrà in sesta notte se batterà il Wolverhampton.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *