America condanna un pilota russo dopo che il suo aereo è volato davanti a una nave militare con uno stratagemma “non necessario” | Il mondo | notizia

Domenica, la sesta flotta della Marina degli Stati Uniti ha pubblicato un video su Twitter di un bombardiere russo Su-24 che sorvolava la portaerei Donald Cook. Nel video, l’aereo sembrava volare non molto più in alto del ponte.

USS Donald Cook è un cacciatorpediniere di classe Arley Burke. Opera nel Mar Nero dal 23 gennaio di quest’anno, insieme alle altre navi della marina Laramie e alla USS Porter.

Kyle Reigns, comandante della sesta flotta, afferma che Donald Cook ha cercato di contattare l’aereo due volte, ma non ha ricevuto risposta.

Ha detto a Newsweek: “L’inutile vicinanza del business russo Su-24 non era coerente con il buon volo e gli standard e le norme internazionali.

“La sesta flotta americana è impegnata a mantenere la libertà di movimento nelle acque internazionali di tutti i paesi del Mar Nero”.

L’ambasciata russa negli Stati Uniti sembra aver ignorato le preoccupazioni della sesta flotta.

“La sesta flotta sta attirando eccessiva attenzione su un presunto SU-24 passa-basso in acque internazionali vicino alla USS Donald Cook durante una cosiddetta routine per garantire la sicurezza”, ha detto su Twitter.

Leggi: “Nessun futuro nell’era Putin!” La polizia russa attacca i manifestanti con manganelli in manifestazioni di massa

In un comunicato stampa, gli Stati Uniti hanno affermato che i due aerei sono stati pilotati in “modo non sicuro e poco professionale”, sostenendo di aver attraversato “più volte 100 piedi dal muso del B-52”.

Gli Stati Uniti hanno affermato che le manovre dell’aereo russo avevano causato disturbi e stavano “limitando la manovrabilità del B-52”.

Il generale Jeff Harrigian, comandante dell’aeronautica americana, ha aggiunto: “Mentre gli aerei russi operavano nello spazio aereo internazionale, la sicurezza di volo dell’aereo in questione era compromessa”.

READ  Brexit: The United Kingdom enters a "new chapter" outside the European Union as the transition period ends

Inoltre, la US Navy ha affermato nell’aprile dello scorso anno che un caccia russo Su-35 si è avvicinato a uno dei suoi aerei e ha fatto un movimento inverso “direttamente di fronte ad esso”.

La Marina degli Stati Uniti in Europa e Africa ha detto che il Su-35 ha eseguito una “manovra invertita ad alta velocità” 25 piedi davanti a uno dei suoi aerei antisommergibili P-8A Poseidon “, mettendo in pericolo i nostri piloti ed equipaggio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *