Agenzia stampa degli Emirati – Mansour bin Mohammed incontra i partecipanti al Giro d’Italia Criterium Dubai a Expo 2020 Dubai

  • Mansour bin Mohammed accoglie le star del mondo che partecipano a una gara "Criterium Giro d'Italia - Dubai"

DUBAI, 6 novembre / WAM / Sua Altezza lo sceicco Mansour bin Mohammed bin Rashid Al Maktoum, presidente del Dubai Sports Council, ha incontrato oggi le star del ciclismo internazionale che hanno partecipato alla gara “Giro d’Italia Criterium Dubai” che si è svolta all’Expo . 2020 Dubai sabato.

L’incontro si è tenuto alla presenza di Mattar Al Tayer, Vice Presidente del Dubai Sports Council, e Saeed Hareb, Segretario Generale del Dubai Sports Council.

Sua Altezza ha dichiarato: “Expo 2020 Dubai è il più grande evento globale che si terrà e siamo lieti di vedere, tra i tanti eventi internazionali organizzati presso la sede, il Criterium del Giro d’Italia essere ospitato per la prima volta fuori dall’Italia a Dubai.”

“Avere i migliori ciclisti di tutto il mondo qui alla gara di Dubai riflette il potere dello sport nel riunire persone e nazioni ed è l’essenza principale del tema di Expo 2020 Dubai: collegare le menti, creare il futuro”. ‘L’Italia sottolinea anche la reputazione di Dubai come una delle destinazioni top per gli eventi sportivi. Internazionali”.

La prima corsa ciclistica nel suo genere, il Giro d’Italia Criterium Dubai, ha ospitato alcune delle migliori stelle del ciclismo al mondo, tra cui il vincitore del Giro d’Italia 2021 Egan Bernal; il tre volte campione del mondo di corse su strada UCI Peter Sagan; Elia Viviani, nove volte vincitore di tappa Grand Tour e medaglia d’oro Omnium alle Olimpiadi estive 2016; Giro d’Italia 2021 valutato KOM Geoffrey Bouchard; e il due volte campione del mondo UCI ITT Filippo Gana, che ha vinto sei tappe del Giro d’Italia.

READ  Grace Staberg ha vinto un bronzo verticale alla Coppa del Mondo di sci alpinismo italiano

L’evento è stato organizzato da RCS Sport con il supporto di MadeinItaly.gov.it, Dubai Sports Council e Expo 2020 Dubai, vicino al Padiglione Italia a Expo 2020 Dubai. I corridori hanno gareggiato su 30 giri di un circuito standard di 2,1 km che ha la forma dell’icona “Amore Infinito” del Giro d’Italia.

Anche i rider internazionali hanno partecipato al Dubai Ride Friday, esprimendo la loro grande ammirazione per l’evento, che si è tenuto sulla Sheikh Zayed Road nel cuore di Dubai, con la partecipazione di oltre 32.000 motociclisti di diverse età e nazionalità.

WAM/Tariq alfaham/Hazem Hussein

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *