Afghanistan: ultimo soldato britannico a lasciare Kabul per l’ultimo viaggio militare – fine della campagna ventennale della Gran Bretagna | Notizie dal Regno Unito

Le ultime forze britanniche rimaste sono state trasferite dall’aeroporto di Kabul, ponendo fine alla campagna ventennale della Gran Bretagna in Afghanistan.

Il segretario alla Difesa Ben Wallace ha detto che l’ultimo aereo della RAF è partito alle 21:25.

Questo dopo che è partito l’ultimo volo dedicato alle operazioni di evacuazione afgano Ieri sera – e prima della scadenza del 31 agosto fissata da Joe Biden per il ritiro delle forze statunitensi.

Aggiornamenti in tempo reale in Afghanistan: le truppe britanniche vengono caricate su un aereo militare mentre il personale britannico lascia Kabul

foto:
Le truppe hanno lasciato l’Afghanistan su affollati voli militari

L’operazione Pitting è terminata, con il Regno Unito che ha evacuato 15.000 persone da Accettazione Entro due settimane, inclusi 5.000 cittadini britannici e più di 8.000 afgani che hanno lavorato nel Regno Unito e nelle loro famiglie, oltre a molte persone altamente vulnerabili.

Tra i fuggitivi c’erano quasi 2.200 bambini, che ora sono stati portati in salvo, il più piccolo dei quali aveva solo un giorno.

È stata la più grande evacuazione militare del Regno Unito dalla seconda guerra mondiale.

Circa 10.000 persone sono state portate nel Regno Unito nell’ambito della politica di reinsediamento e assistenza afghana (ARAP), il doppio del numero previsto quest’anno.

L’ambasciata britannica e l’ambasciatrice britannica in Afghanistan, Laurie Bristow, saranno ora temporaneamente trasferite in Qatar per guidare a distanza l’impegno diplomatico, di sicurezza e umanitario del Regno Unito.

Il governo ha detto che intende ripristinare la sua presenza diplomatica a Kabul “non appena la situazione politica e di sicurezza nel Paese lo consentirà”.

Il primo ministro Boris Johnson ha dichiarato: “Vent’anni fa, all’indomani degli attacchi dell’11 settembre, il primo soldato britannico da lui offerto mise piede sul suolo afghano con l’obiettivo di creare un futuro migliore per il paese e per tutta la sua gente.

READ  Palestinesi manifestano contro Mahmoud Abbas dopo la morte di un attivista | Notizie della Cisgiordania occupata

“La partenza degli ultimi soldati britannici dal Paese è un momento per riflettere su tutto ciò che abbiamo sacrificato e su tutto ciò che abbiamo realizzato negli ultimi due decenni.

“La natura del nostro impegno in Afghanistan può essere cambiata, ma non i nostri obiettivi per il Paese. Utilizzeremo ora tutti gli strumenti diplomatici e umanitari a nostra disposizione per preservare i guadagni degli ultimi vent’anni e dare al popolo afghano il futuro se lo meritano.”

La foto mostra il personale militare britannico a bordo di un aereo A400M in partenza da Kabul, Afghanistan, il 28 agosto 2021. Come parte dell'operazione PITTING;  Gli afgani idonei vengono anche evacuati nel Regno Unito attraverso gli Emirati Arabi Uniti nell'ambito del Programma di assistenza al reinsediamento afghano (ARAP).  Alcuni atterreranno e saranno processati alla RAF Brize Norton (BZZ).  Ciò rappresenta una preziosa opportunità per mostrare la capacità della RAF, e in particolare la sua capacità di mobilità aerea, di fornire operazioni di trasporto aereo su larga scala con breve preavviso.
foto:
Le forze britanniche lasceranno l’Afghanistan sabato

Il governo ha affermato che continuerà a fornire assistenza a tutti i cittadini britannici e afgani rimasti che hanno lavorato con il Regno Unito e non sono stati evacuati in tempo.

Il Regno Unito ha inoltre sottolineato che la legittimità del regime talebano agli occhi del G7 dipende dal fatto che il gruppo continui a garantire un passaggio sicuro a chi vuole lasciare il Paese e che tuteli i diritti di tutti gli afghani.

Il Ministero degli Interni sta lavorando per dettagliare l’Afghan Citizens Resettlement Scheme (ACRS), che mira a fornire protezione ai cittadini afgani identificati come più a rischio, come donne e ragazze.

Il governo si è impegnato ad accogliere circa 5.000 profughi nel primo anno e 20.000 profughi nei prossimi anni.

L'ultimo volo che trasportava soldati britannici partì da Kabul.  Pic: Mod
foto:
E partì l’ultimo volo che trasportava soldati britannici sabato sera. Pic: Mod

Segui il podcast quotidiano su podcast della mela, Podcast di Google, spotificare, Altoparlante.

Condividendo una foto delle truppe in partenza su un aereo militare pieno questa sera, il segretario alla Difesa Ben Wallace ha dichiarato: “Il Regno Unito dovrebbe essere molto orgoglioso di ciò che avete fatto. Ognuno di voi ha mostrato i più alti livelli di professionalità e coraggio.

READ  La Sicilia registra la temperatura più alta di sempre in Europa a causa degli incendi | Notizie sulla fauna selvatica

“Hai aiutato migliaia di persone a raggiungere un futuro e una sicurezza migliori. Grazie.”

In seguito ha aggiunto: “In 14 giorni, più di 15.000 persone sono state trasportate su più di 165 voli. Dovremmo essere orgogliosi delle nostre forze armate, accogliere coloro che arrivano per una vita migliore e addolorarsi per coloro che sono rimasti indietro”.

“Il nostro impegno nei loro confronti non finisce con la nostra partenza. Ci saranno molte lezioni da imparare, ma negli ultimi 20 anni ci sono anche innumerevoli esempi di incredibili risultati, coraggio e amicizie formate. Non dimenticheremo coloro che hanno perso la vita. “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *