14.842 nuovi casi e 634 morti – Corriere.it

In Italia, dall’inizio dell’infezione da virus corona 1.757.394 Le persone (incluse quelle soccorse e quelle morte) sono infette dal virus SARS-Cov-2: i Nuovi casi io 14.842, Rispetto a + 0,8% Il giorno prima (Ieri erano +13.720), i Morti oggi io 634, + 1% (ieri erano +528), totale 61.240 persone sono state colpite Da febbraio. Persone Recuperato o espulso Nel complesso lo sono 958.629: 25.497 Quelli emersi oggi dal sogno Covid sono stati il ​​+ 2,7% (ieri erano +19.638). Lui Corrente positiva – Ora la lezione sul virus – risulta essere totale 737.525, Allo stesso modo -11.294 Rispetto a ieri -1,5% (ieri erano -6.487). Laggiù Diminuzione degli attuali positivi – Sono in calo, con segno meno davanti – Recuperati, a seconda che l’inclusione nei decessi sia superiore al numero di nuovi casi.

io Tamponi Essi 149.232, O fino a 38.015 quando ieri erano 111.217. quando Rapporto positivo Di 9,9% (Circa 9,945%): questo significa Positivo in 100 swap con performance inferiore a 10; Ieri era del 12,3%. Questa percentuale dà un’idea dell’andamento delle infezioni, indipendentemente dal numero di test eseguiti. chi Mappa delle epidemie in Italia.

Più infezioni in 24 ore rispetto a ieri rispetto a più tamponi. Effetto post weekend dovuto al maggior numero di analisi di lunedì (relative a oggi) rispetto al fine settimana. Anche se il picco viene superato a Incontrato a novembre, L’incidenza dei casi è alta. La terza ondata è ormai definitiva – dice il professore Andrea crisantemo -. Il prossimo fine settimana saremo il paese con il più alto numero di vittime in Europa. Non dovrebbe essere più che sufficiente per tenere sotto controllo l’infezione Da cinque a diecimila casi ogni giorno E il rapporto positivo (rapporto tra casi di tamponi) dovrebbe essere inferiore al 10%. Oggi siamo a un tasso inferiore al 10%. Buone notizie. Tuttavia, gli esperti raccomandano con cautela Fino al vaccino.

READ  Jorgenho manda l'Italia in finale dopo essere stato multato dopo una gelida classica con la Spagna

Il Il Veneto è la zona più colpita Per il quarto giorno consecutivo (+3.145). Sono seguiti da un aumento di quattro cifre: Lombardia (+1.656), Emilia Romagna (+1.624), Lazio (+1.501), Sicilia (+1.148) e Campania (+1.080). Nota Piemonte: Sotto i mille per la prima volta nella seconda ondata (+952).

io È stato ricoverato in ospedale in normali reparti governativi io 30.081 Totale: numero di letti occupati -443 rispetto al giorno precedente (Ieri +133). In condizioni molto gravi Trattamento intensivo (TI) sono Totale 3.345: Numero di letti rivitalizzati -37 rispetto al giorno precedente (Ieri -72), ma sono entrati +192 Persone in questo campo (ieri +144): Ciò significa che nelle ultime 24 ore sono state IT. 229 pazienti (192 + 37) Potenziato o morto.

chi Tutti i bollettini dal 29 febbraio. chi Le ultime notizie della giornata.

Courier ha creato una newsletter sul virus. Gratuito: Registrati qui.

I casi sono basati sulla regione

I dati seguenti, suddivisi per regione, sono eventi totali (compreso il numero di positivi dall’inizio dell’epidemia: decessi e rianimazione). Questa varianza indica il numero di nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore, mentre l’incremento percentuale rispetto al giorno precedente è calcolato su base regionale.

Lombardia 432.327 (+1.656, + 0.4%; ieri +1.562)
Piemonte 179.651 (+952, + 0,5%; ieri +911)
Veneto 170.944 (+3.145, + 1,9%; ieri +2.550)
Campania 167.433 (+1.080, + 0.6%; ieri +1.060)
Emilia-Romagna 137.270 (+1.624, + 1,2%; ieri +1.891)
Lazio 133.128 (+1.501, + 1.1%; ieri +1.372)
Toscana 109.418 (+428, + 0,4%; ieri +593)
Sicilia 73.555 (+1.148, + 1,6%; ieri +918)
Baglia 66.257 (+915, + 1,4%; ieri +1.001)
Liquoria 54.173 (+266, + 0,5%; ieri +128)
Friuli-Venezia Giulia 36.484 (+658, + 1,8%; ieri +359)
Marzo 32.831 (+293, + 0,9%; ieri +145)
Abruzzo 30.710 (+312, + 1%; ieri +124)
B.A. Polzano 25.555 (+79, + 0,3%; ieri +155)
Umbria 25.344 (+135, + 0,5%; ieri +65)
Sardegna 24.778 (+226, + 0,9%; ieri +366)
Calabria 18.867 (+155, + 0,8%; ieri +175)
B.A. Trento 17.417 (+149, + 0,9%; ieri +165)
Basilicata 9.105 (+59, + 0,6%; ieri +106)
Valle de Asta 6.766 (+18, + 0,3%; ieri +22)
Molise 5.381 (+43, + 0,9%; ieri +52)

READ  Un tribunale italiano ha abbattuto i comitati per le telecomunicazioni in relazione alla fatturazione bill
Area di morte della regione

I decessi totali dall’inizio dell’epidemia sono riportati di seguito e suddivisi per regione. Questa variazione si riferisce al numero di nuovi decessi registrati nelle ultime 24 ore.

Lombardia 23.208 (+128; ieri +56)
Piemonte 6.746 (+59; Ieri +64)
Veneto 4.374 (+113; Ieri +51)
Campania 2.064 (+35; ieri +39)
Emilia-Romagna 6.268 (+49; ieri +57)
Lazio 2.701 (+33; ieri +46)
Toscana 2.933 (+35; ieri +31)
Sicilia 1.829 (+36; ieri +34)
Baglia 1.759 (+23; ieri +24)
Liguria 2.563 (+19; ieri +23)
Friuli-Venezia Giulia 1.089 (+30; Ieri +24)
Marzo 1.355 (+18; ieri +10)
Abruzzo 994 (+5; Ieri +9)
B.A. Bolzano 594 (+11; Ieri +5)
Umbria 477 (+9; Ieri +8)
Sardegna 543 (+4; Ieri +8)
Calabria 360 (+7; Ieri +10)
PA Trento 719 (+12; Ieri +16)
Basilicata 181 (+1; Ieri +5)
Asta Valley 339 (+4; Ieri +2)
Molise 144 (+3; ieri +6)

Aggiornamento articolo …

8 dicembre 2020 (modifica l’8 dicembre 2020 | 17:35)

© Revisionato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *